Ristorante thailandese

0 in Italia
Pranzare o cenare in un ristorante thailandese può essere un'esperienza davvero sorprendente. La cucina thailandese è infatti molto variegata e ricca di sapori e utilizza moltissimi ingredienti: l'onnipresente riso, carne e pesce, spezie come il curry e il peperoncino, aglio, frutta e verdura, legumi e germogli sono sapientemente mescolati tra loro per creare piatti originali, perfetti mix delle influenze orientali e occidentali che caratterizzano le ricette tradizionali della Thailandia.

Ristorante thailandese nella tua città

Cucina tradizionale thailandese

Il segreto della cucina thai è il perfetto equilibrio di ogni piatto, che contiene in ugual misura noti dolci e salate, acidule e piccanti, grazie all'utilizzo di quattro ingredienti irrinunciabili:
  • lo zucchero di palma o di cocco per le note dolci;
  • il lime kaffir, il tamarindo e la lemongrass per la parte acidula;
  • il peperoncino per il tocco piccante;
  • la salsa di pesce, soia o ostriche per le note salate.
I piatti tipici thailandesi sono molto colorati e sgargianti, in grado di appagare la vista oltre che il palato, e in generale si presentano molto piccanti, ricchi di consistenze e sapori diversi, a volte contrastanti. Tra le ricette da non perdere consigliamo:
  • il pad thai, il piatto meno piccante e per questo più amato dagli occidentali, a base di tagliolini di riso praticamente trasparenti, accompagnati da uova, verdure, tofu, pollo o gamberetti;
  • som tam, ovvero l'insalata di papaya, che viene servita acerba e croccante, tagliata a listarelle e condita con zucchero di palma, succo di lime, salsa di pesce e peperoncino;
  • khao pad, il riso fritto saltato in padella con uova, cipolloto, basilico thai e, a scelta, pollo o gamberetti;
  • pad kra pao moo sap, macinato di maiale fritto e saltato nel wok con salsa a base di basilico thai;
  • khao soi, una zuppa di pesce tipica della ragione di Chiang Mai, a base di latte di cocco, pasta di curry, verdure e taglioglini freschi all'uovo.

Cosa mangiare e bere in un ristorante thailandese

Chi vuole sperimentare la cucina thailandese, può provare la formula all you can eat oppure un menù degustazione: in ogni caso, bisogna prepararsi ad affrontare un pasto abbondante, con piatti diversi tra loro, che creano un'armonia di gusti e consistenze dalla prima all'ultima portata. 

Una cena tradizionale include generalmente una zuppa, una portata di curry misto di carne e verdura, un piatto fritto (come polpette di pesce o funghi fritti) e un piatto a base di verdure, il tutto accompagnato dalle immancabili salse. Per accompagnare il pasto, si può optare per la tradizionale birra thailandese, oppure per una delle molteplici bevande analcoliche a base di tè freddo, succo di tiglio o soda.

Una particolarità: in qualunque ristorante thailandese non si trova mai un coltello a tavola, perché ogni pietanza è perfettamente porzionata per essere mangiata con la forchetta (se di ispirazione occidentale) o con le bacchette (se di ispirazione orientale).

Trova il ristorante thailandese più vicino a te su PagineGialle

Sei alla ricerca di un'esperienza culinaria nuova e particolare? Vuoi ritrovare i sapori della vacanza che ti è rimasta nel cuore? Visita il sito di PagineGialle e in pochi semplici clic avrai a portata di mano una lista completa dei ristoranti thailandesi della tua città, da Firenze a Torino, leggere le recensioni degli altri utenti e trovare così quello perfetto per una cena etnica romantica o per una serata con gli amici. Le mappe interattive ti forniscono immediatamente tutte le indicazioni necessarie per raggiungere velocemente il ristorante thailandese scelto. Buon appetito!