1. Home
  2. Shopping
  3. Abbigliamento

Saldi invernali 2019: 5 capi di abbigliamento da comprare

Il 5 gennaio sarà la data di inizio dei saldi invernali e se da una parte non vediamo l'ora di rifare il guardaroba, dall'altra è bene sapere già cosa acquistare. Ecco 5 capi d'abbigliamento must have

Abbigliamento

Ogni anno i saldi invernali sono l’appuntamento più atteso dagli amanti dello shopping e del risparmio per fare un giro dei negozi e approfittare delle offerte per rinnovare l’armadio. Ma molto importante è avere le idee chiare fin da subito e sapere dove fare i migliori acquisti a prezzi ribassati e in che periodo.

Ecco 5 capi d’abbigliamento da comprare durante i saldi invernali 2019.

Un paio di jeans da abbinare a tutto

Tra i numerosi capi d’abbigliamento che non passano mai di moda i modelli di jeans da donna sono sicuramente un must have a cui non rinunciare. Avere un paio di jeans nuovi da sfoggiare è sempre un investimento per il futuro. Quindi, se ti stai chiedendo cosa comprare durante saldi, metti pure i jeans in cima alla tua lista e difficilmente te ne pentirai.

Naturalmente è sempre essenziale essere aggiornati su quali saranno le tendenze della prossima stagione per quanto riguarda il denim. A questo punto la domanda essenziale rimane una sola: “qual è il jeans adatto a me?”. Riuscire ad orientarsi tra i tantissimi tagli e modelli presenti sul mercato – a vita alta, skinny, mom, girlfriend o boyfriend – può risultare difficile e il rischio di ritrovarsi con un paio di jeans che cadono male è sempre dietro l’angolo.

Ecco quindi una breve guida che potrà aiutarti a trovare il capo ideale:

  • Skinny jeans: i jeans skinny sono il jolly perfetto da avere sempre nell’armadio, ideale per essere portato quotidianamente e adatto per essere abbinato a praticamente qualunque cosa. Comodi e pratici come un paio di leggings, gli skinny aderiscono perfettamente alla gamba per un effetto “seconda pelle” e mettono in mostra le curve senza per questo dover rinunciare al denim.
    È importante tenere bene a mente però che un modello di jeans elasticizzato mette in risalto proprio tutto, quindi se vuoi un effetto davvero skinny sarà meglio optare per colori più scuri come il nero, il grigio fumo o il navy blu che aiutano a slanciare il fisico;
  • Flare jeans: dopo anni di latitanza i flare, cioè i cosiddetti vecchi jeans “a zampa d’elefante” tanto cari alla passata generazione, sono tornati finalmente di moda riuscendo a oscurare persino il più comodo paio di skinny.
    Per quanto riguarda l’accostamento, i flare si prestano bene per essere abbinati sia a magliette stretch, per un fascino tutto anni duemila, sia ad abiti casual e minimal dai tagli rigorosi, i preferiti dalle fashion influencer negli ultimi tempi;
  • Jeans a vita alta: il denim perfetto per esaltare le forme e modellare i fianchi, i jeans a vita alta sono il modello giusto per donare sensualità al girovita e mettere in risalto il fisico. Che siano aderenti, affusolati lungo tutta la gamba o corti che lascino scoperta la caviglia, l’importante è che abbiano una vita altissima per evidenziare i fianchi nel punto giusto.

Le gonne per un tocco raffinato e femminile

Approfitta dei prezzi bassi per fare incetta del capo più rivoluzionario della moda femminile: la gonna.

  • La minigonna: protagonista indiscussa delle passerelle di tutte le fashion week, la minigonna è un vero e proprio simbolo di libertà ed emancipazione che più che mai non può mancare all’interno di un guardaroba femminile ricco di evergreen. Sono infiniti i modelli e i tessuti tra cui poter scegliere per essere alla moda. In denim, in lattice, in pelle, in velluto a coste larghe, in tulle, con le frange o con le zip: c’è solo l’imbarazzo della scelta.
  • La gonna larga a campana: indubbiamente bellissima, la gonna a ruota o a campana non perde mai il suo fascino. Da portare alta per far apparire il punto vita più stretto e snello, questo modello aiuta anche a coprire qualche chiletto in più su fianchi e cosce, tipici del periodo post natalizio, dopo tutte le cene, pranzi, veglioni e dolci.
  • Gonna midi: se le minigonne non ti fanno sentire a tuo agio e le gonne lunghe non fanno al caso tuo, la gonna midi è un’ottima via di mezzo, capace di mettere d’accordo tutte le donne. Da portare in ogni occasione e appropriata per qualsiasi orario del giorno, perfetta per le donne di ogni altezza e fisico, questa gonna è la vera protagonista delle nuove tendenze 2019.
  • Gonna scozzese: tra i capi d’abbigliamento nostalgici anche la gonna tartan torna a far parlare di sé. Immancabili le versioni più tradizionali, legate alle più antiche famiglie scozzesi dalle tonalità rosse, nere e verdi, ma la vera rivoluzione sono le versioni neon con sfumature acriliche che rendono il kilt un vero e proprio capo urban chic.

I maglioni da poter sfruttare ancora per un po’

Niente più di un bel maglione è capace di scaldarti il cuore. Per i maglioni di questo inverno è il colore il vero protagonista, se fluo ancora meglio. Quindi la parola d’ordine è: osare, sia nella scelta dei colori che dei modelli.

L’acquisto più smart che puoi fare, utile anche per la stagione primaverile, è senza dubbio il cardigan, da portare come se fosse un cappotto o una giacca. Il cardigan infatti è tra i capi più versatili che si possano avere all’interno dell’armadio perché si adatta facilmente sia allo stile casual che agli outfit più eleganti, grazie alle sue numerose varianti.

Da non dimenticare sono anche i maglioni cropped, eletti dallo street style e dalle social queen come una delle tendenze più in voga durante il periodo di Natale.

Il Blazer per essere raffinata

Tra i capi in pole position da far entrare assolutamente nel proprio guardaroba c’è sicuramente il blazer da donna che ha spopolato su tutte le passerelle e che non sembra passare di moda. Sinonimo di eleganza e perfetto per il back to work, il blazer gessato dal taglio maschile è stato tra i primi fashion dictat della stagione autunno/inverno ed è destinato a rimanere sul podio anche per la stagione primaverile.

Capospalla: quale scegliere?

Cogli l’occasione per acquistare qualche capospalla che ti terrà al caldo ancora per un po’.

Ecco alcuni esempi di tendenza:

  • cappotto in lana shearling: La classica giacca dei piloti aerei anni ’40 o la sua versione più lunga direttamente dagli anni ’70, è uno dei capispalla più interessanti e nostalgici tra le proposte della moda uomo/donna di questa stagione;
  • piumino: intramontabile e protettivo, questo capo è destinato a non morire proprio mai, al massimo a trasformarsi di continuo. Le tendenze di quest’inverno lo vogliono maxi, preferibilmente corto, coloratissimo e che rispetti in pieno lo street style;
  • pelliccia ecologica: Un capo sempre chic e alla moda, ma in una variante più etica e giovanile, le pellicce ecologiche non hanno mai smesso di essere il capo preferito delle donne;
  • giubbotto in pelle: Forse tutti hanno all’interno del proprio armadio il classico chiodo o giubbotto di pelle , perfetto da portare durante le giornate più miti, ma mai come quest’anno gli stilisti si sono sbizzarriti a reinterpretare questo capo spalla senza tempo.

Potrebbero interessarti anche