1. Home
  2. Shopping
  3. Abbigliamento

Pellicce ecologiche e sintetiche: ecco i capi da avere in inverno

Scopri in questo articolo quali ecopellicce scegliere e in che tonalità per non passare inosservata questo inverno

Abbigliamento

L’inverno 2018/2019 si veste in modo consapevole e super trendy con l’ecopelliccia. Un capo spalla che quest’anno non può assolutamente mancare nell’armadio di tutte le fashion addicted insieme ai capi d’abbigliamento in principe di Galles e di velluto. Calda, morbida, colorata e in linea con le ultime tendenze in fatto di stile.

Ecopelliccia cool e amica dell’ambiente

Le pellicce ecologiche esistono già dagli anni ’50 e si sono diffuse e fatte apprezzare sempre di più anche grazie al continuo impegno del movimento animalista e alla crescente presa di coscienza sul rispetto per gli animali e la salvaguardia dell’ambiente. Perché per essere chic oggi, non servono pellicce “vere”, anzi.
Le ecopellicce sono realizzate generalmente con fibre sintetiche acriliche, ma in commercio ne esistono anche in fibre naturali come il cotone o artificiali come la viscosa.
Al tatto e alla vista non hanno nulla da invidiare a quelle tradizionali e sono altrettanto confortevoli, tanto che oggi molte tra le più importanti aziende di moda hanno scelto di utilizzare solo pelliccia sintetica per realizzare i loro capi ed accessori, rendendo in questo modo anche i prezzi molto più accessibili.

Un must per l’inverno alle porte

Quest’anno le pellicce in finto pelo non si limitano a tagli classici oversize e cappotti, le ritroviamo anche in modelli corti e sfiziosi in stile bomber o slim fit e in gillet da abbinare a jeans e gonne midi classiche, per stare al calduccio anche in ufficio senza trascurare lo stile.
Capi adatti ad ogni occasione, che vivacizzano e donano un tocco ricercato e di tendenza ad ogni outfit.

Sempre eleganti nei toni che vanno dal classico nero, al candido bianco, passando per le calde nuance dei marroni e dei beige, quest’inverno le ecopellicce sanno anche essere eccentriche e si tingono di colori briosi e vitaminici. Via libera dunque al rosso in tutte le sue gradazioni, al frizzante giallo limone o al senape e, per le più romantiche a tutte le tonalità pastello che vanno dal rosa baby al rosa antico e dal carta da zucchero all’azzurro cielo.
Ma attenzione, non solo tinta unita, per le più glamour che desiderano osare, niente di più azzeccato di un’ecopelliccia color block, con i più insoliti accostamenti cromatici, da quelle a fasce multicolor ai modelli con decorazioni geometriche, per un look divertente e spensierato che si fa notare.

Gli abbinamenti più cool

Senza dubbio l’abbinamento più cool dell’inverno, declinato ed apprezzato sulle più famose passerelle in infinite varianti, è l’insolito e super fashion accostamento delle tonalità del rosa con quelle del rosso.
Se dunque volete davvero essere in linea con le ultime tendenze lasciatevi ispirare e scegliete una grintosa ecopelliccia rossa da combinare con un romantico vestito rosa cipra, oppure, per un look da giorno attuale e pratico, con un caldo e morbido pullover in cashmere o una maglia rosa baby, jeans skinny e iper femminile stiletto rosso.

Vi sentite romantiche e al tempo stesso un po’ rock? Allora optate per una maxi ecopelliccia con cappuccio nella tonalità pastello che preferite, da abbinare a un pantalone in ecopelle skinny nero ed un paio di sneakers, per un infallibile street style, comodissimo ed assolutamente glamour.
Qualunque sia il vostro modello o colore preferito, quest’inverno con le pellicce ecologiche e sintetiche sarà semplice affrontare il freddo con stile.

Potrebbero interessarti anche