Market

Il market è un negozio di alimentari - di solito di dimensioni contenute rispetto al gigantesco ipermercato - dove si possono acquistare diversi prodotti come cibarie, bibite e generi per l'igiene personale. Il market - detto anche minimarket, se si tratta di un piccolo spazio - sorge di solito nelle grandi città o in centro paese, per permettere una spesa rapida o quotidiana. Il market non ha una vasta scelta di brand e marchi, ma cerca di racchiudere tutti i generi più importanti, dal pane e il latte ai sacchi della spazzatura, dal dentifricio all'acqua minerale.

Il market sotto casa viene incontro a diverse esigenze ed emergenze: un ingrediente da acquistare all'ultimo per preparare una torta o una ricetta speciale, qualche snack per un aperitivo casalingo, una scatola di cerotti e un disinfettante, un litro di latte, una bottiglia d'acqua; in pochi minuti si potrà recuperare e pagare la merce. Il supermercato piccolo e comodo, vicino a casa, concettualmente non è concepito per grandi spese e carrelli enormi (anche se c'è chi si rifornisce regolarmente senza recarsi in altre grandi strutture) ma per comprare all'occorrenza.

Servizi che è possibile trovare al market

Nel market si possono acquistare una serie di prodotti e inoltre, a volte, anche effettuare ricariche telefoniche. Alcuni market hanno un piccolo bar e una toilette per i clienti. Possono disporre anche di un frigorifero dove prendere bevande o gelati freschi ed è possibile a volte trovare anche un corner di prodotti biologici.  Il market è di solito brandizzato con la veste del franchise a cui appartiene: Carrefour, Iperal, Esselunga, Coop, ma si possono trovare anche market a gestione familiare, senza insegna, o piccole botteghe che vendono generi alimentari, saponi, detersivi, come avveniva una volta.

Nel market di solito si trova:
  • il banco del pane e dei dolci
  • il banco di salumi e formaggi
  • il banco della carne
  • il banco del pesce
Negli esercizi più piccoli i banchi con vendita diretta di questi alimenti possono essere accorpati in una mini-vetrina che propone una selezione scelta di affettati, formaggi, pane e focacce e dolci. A differenza dei grandi ipermercati, il market ha poche casse: una, due, tre, massimo quattro, e prevede di gestire un'affluenza più dilazionata e moderata rispetto agli enormi centri dove è possibile riempire il carrello con qualunque genere alimentare e persino cancelleria, vestiti, intimo, oggetti per il giardinaggio, complementi d'arredo.

Gli orari dei market

Gli orari di apertura variano da market a market. Numerosi market, per venire incontro alla necessità di chi lavora ed è tutto il giorno fuori casa, o di chi viaggia molto, offrono un orario prolungato: non chiudono per la pausa pranzo e rimangono aperti fino alle 21 o alle 22. Ci sono anche market aperti 24 ore su 24, per permettere a tutti di risolvere le piccole emergenze e le esigenze anche nelle ore notturne (come quando finiscono i pannolini, il latte, l'acqua).

Trova il market più vicino a te su PagineGialle

Cerchi un market nel tuo nuovo quartiere a Catania? Sei a Milano per lavoro e ti occorre un market aperto 24 ore su 24? PagineGialle ha quello che fa per te. Con pochi clic potrai accedere alla lista di indirizzi più vicini a te e le mappe ti daranno un aiuto per raggiungere queste strutture in pochi minuti.