1. Home
  2. Shopping
  3. Abiti da cerimonia

La prova dell'abito da sposa: come funziona?

La prova dell’abito da sposa è sicuramente una delle esperienze più indimenticabili per ogni donna: ecco che cosa bisogna sapere e alcuni consigli utili

Abiti da cerimonia

Sono tantissime le donne che, fin da bambine, sognano il giorno del loro matrimonio, sperando di sentirsi delle autentiche principesse. Ma quando la favola diventa realtà ci si rende conto che ci sono tantissime cose a cui pensare: in primis a trovare il perfetto abito da sposa. Ma come funziona la prova e che cosa bisogna sapere? Ecco alcuni consigli utili per arrivare ben preparate a questo importantissimo appuntamento.

Prova abito da sposa: i segreti da conoscere

Indossare per la prima volta l’abito da sposa è probabilmente l’appuntamento più importante prima dello stesso matrimonio. Vedersi allo specchio con in mano il bouquet e indosso il vestito con cui si convolerà e nozze è un’esperienza indimenticabile e per questo motivo bisogna conoscere tutto ciò che serve per arrivare preparate. Ma come funziona la prova dell’abito da sposa? Dopo aver scelto l’atelier in cui acquistare il proprio vestito e aver fissato un appuntamento, è consigliabile presentarsi alla prova con un piccolo gruppo di accompagnatori, composto dalle persone più care di sempre: familiari e amici possono aiutare nella scelta, ma non bisogna avere un seguito di oltre 4 o 5 persone.

Un altro aspetto importante è il completo intimo da indossare: ovviamente non sarà quello che verrà sfoggiato per le nozze, ma deve essere comunque un modello sobrio e discreto che aiuterà ad indossare l’abito senza dare troppo nell’occhio.

Un altro consiglio utile è quello di portare con sé una macchina fotografica e un taccuino: probabilmente verranno indossati molti abiti ed è impossibile ricordarli tutti, quindi non bisogna avere paura di prendere qualche appunto. Per facilitare la scelta dell’abito da sposa, nel caso in cui si abbiano dei gioielli di famiglia come diademi e cammei da indossare durante il grande giorno, è consigliabile portarli durante la prova: in questo modo sarà più semplice trovare un abito che valorizzi alla perfezione i preziosi e viceversa. Infine, meglio evitare il trucco e tenere i capelli raccolti (simulando l’acconciatura da sposa che si avrà durante il grande giorno), per vedere con chiarezza come sta il vestito, senza che nulla sia nascosto.

La prova finale dell’abito: consigli utili

Dopo aver deciso quale sarà il proprio abito da sposa, arriverà il fatidico momento della prova finale, proprio a pochi giorni dalle nozze. In quella occasione verranno fatte le ultime aggiustature all’abito e si sfilerà con indosso vestito e scarpe (anche basse, perché no!), in modo tale da prendere massima confidenza con il proprio outfit speciale.

Un consiglio molto utile è quello di portare con sé parrucchiere e truccatrice: così potranno realizzare l’acconciatura e il make up del giorno del matrimonio da sfoggiare insieme all’abito per vedere quale sarà l’effetto finale. Se il fiorista può mettere a disposizione anche il bouquet o un mazzo di prova simile all’originale, il risultato finale sarà davvero indimenticabile! Il segreto è lasciarsi coccolare dal team di esperti che avrai a disposizione e non lasciarti mai prendere dall’ansia: solo in questo modo il matrimonio sarà a tutti gli effetti un’autentica favola da ricordare per sempre.

Potrebbero interessarti anche