1. Home
  2. Shopping
  3. Abiti da cerimonia

Abito da sposa nero, pro e contro

C’è chi considera il nero un must irrinunciabile, da utilizzare anche nel giorno del grande sì. Ecco un breve vademecum per il tuo abito da sposa nero

Abiti da cerimonia

La maggior parte delle donne ha un sogno: indossare quell’abito bianco che le faccia sentire delle principesse. Ma non è così per tutte! C’è chi considera il nero un must irrinunciabile, da utilizzare anche nel giorno del grande sì. Scelta sicuramente audace e particolare, ma che può dare un tocco di personalità al proprio matrimonio, elegante o alternativo, casual o formale, è risaputo che il nero sta bene con tutto!

Pro e contro dell’abito nero

Perché scegliere un abito da sposa nero? Sicuramente lasceremo i nostri invitati a bocca aperta, effetto wow assicurato. Se cerchiamo un vestito importante niente paura: pochi anni fa la stilista statunitense Vera Wang ha stupito tutti lanciando una linea di abiti da sposa neri a spezzare ogni regola. Inoltre, il bianco è un colore piuttosto difficile da indossare, non molte donne ci si sentono a loro agio, per questo possiamo optare per il nero – evergreen intramontabile – per sentirci bellissime e uniche nel nostro giorno speciale. Non dimentichiamo poi che una delle ultime tendenze è il matrimonio gotico-rock, che non può che avere al centro un meraviglioso vestito nero per la sposa. Contro? Se siete superstizione bandite il nero dalle vostre palette! Nella tradizione significa ripensamento e tristezza, elementi che non legano bene con il “vissero per sempre felici e contenti”. Inoltre, secondo il Galateo, ai matrimoni non ci si veste di nero, regola valida sia per gli invitati che per la coppia che convola a nozze.

Celebrities total black

Proprio Sarah Jessica Parker, alias Carrie Bradshaw di Sex and the City, si è sposata con un abito da sposa nero. L’icona di stile era ben lontana da un onirico matrimonio gothic, le linee dell’abito erano lisce e minimali: canottierina di raso e gonna voluminosa in satin croccante. Ad oggi si dichiara però pentita, non del colore, ma della semplicità, dichiarando che se potesse tornare indietro sceglierebbe qualcosa di più spettacolare. Fortunatamente per le amanti del nero è arrivata in soccorso Vera Wang.

Colore sì, ma meno estremo

Per chi vorrebbe fare una scelta di colore, per chi vorrebbe un vestito da sposa particolare ma non se la sente di estremizzare con un total black, ci sono delle soluzioni.

Tocchi di nero qua e là

Rimanendo in tema nero, possiamo scegliere un vestito da sposa bianco che abbia dettagli – ricami, nastri, fiori – in contrasto. Oppure giochiamo con gli accessori, scarpe, decorazioni della pettinatura, addirittura il bouquet possono tingersi di nero.

La scelta del colore

Non siamo amanti del nero? Scegliamo un abito da sposa colorato! Possiamo davvero sbizzarrirci in base alle decorazioni, alla stagione, al nostro gusto personale: è la giornata della sposa e tutto le è concesso, dal vestito da sposa colorato rosa Barbie a un rosso passione. Attenzione però che il colore scelto si abbini bene con il nostro incarnato e soprattutto valutiamo la scelta delle linee dell’abito con il tema generale del matrimonio per non risultare fuori luogo. È ovvio che anche per gli altri colori possiamo scegliere solo alcuni dettagli e indossare il tradizionale e bellissimo abito bianco.

Potrebbero interessarti anche