1. Home
  2. Motori
  3. Servizi

Quanto costa noleggiare un'auto per pochi giorni o settimane?

I costi di noleggio auto possono cambiare anche molto in base non solo al luogo in cui si noleggia il mezzo, ma anche in base alla durata del noleggio stesso.

Servizi

Quando si parte per lavoro o per vacanza, ci si chiede spesso quanto costa noleggiare un’auto: questo perché, quando si ha necessità di partire, non sempre è possibile portare con sé la propria automobile.

Con l’arrivo dell’estate sono molte le persone che si accingono a partire per le tanto sospirate vacanze, ma qualunque sia la loro meta, che sia il mare o una città d’arte, la montagna oppure una meta turistica fuori dall’Italia, la necessità di potersi muovere in maniera autonoma resta.

Soprattutto quando non si viaggia da soli, ma ad esempio si è con la propria famiglia e con dei figli magari piccoli con i quali è difficile spostarsi con i normali mezzi di trasporto pubblici, è indispensabile pensare ad una soluzione alternativa.

Noleggiare un’auto in questi casi diventa dunque essenziale, oltre che comodo, perché affidarsi a mezzi pubblici o privati, come i taxi, può venire a costare molto di più.

Ma quanto costa noleggiare un’auto? Dipende ovviamente da tanti fattori che vedremo tra poco. Indubbiamente però avere un mezzo di trasporto proprio risulta fondamentale per potersi spostare agevolmente nella località di villeggiatura o per visitare i dintorni.

L’esigenza di noleggiare un’auto poi diventa una vera e propria tappa obbligata quando si tratta di viaggi di lavoro, dove chi parte ha estremo bisogno di potersi muovere autonomamente in base ai propri orari.

Quanto costa noleggiare un’auto: documenti necessari e prezzi

Quanto costa dunque noleggiare un’auto quando si parte per lavoro o vacanza?

Innanzitutto prima di considerare i prezzi del noleggio auto, occorre prendere in esame le modalità di pagamento: non tutti i noleggi consentono di noleggiare auto con paypal o carte prepagate, altri invece – soprattutto all’estero – limitano le offerte (e dunque la possibilità di spaziare tra differenti tariffe) per chi non ha una carta di credito.

Dunque prima di chiedersi quanto costa noleggiare un’auto è sempre meglio munirsi di una carta di credito tradizionale per il pagamento. A questo va poi aggiunta la necessità di disporre – ovviamente – di una carta d’identità valida e della patente di guida per poter noleggiare un’auto.

Dunque quali sono i costi di noleggio auto?

Dipende innanzitutto dal Paese in cui si intende noleggiare l’auto: in Italia può costare fino 10 euro al giorno circa, mentre in Irlanda, ad esempio, può costare meno di 20 euro al giorno e in Australia fino a 40 euro giornalieri.

Ovviamente molto dipende anche dal periodo in cui si intende noleggiare l’auto, dal modello di veicolo che si desidera e, non ultimo, dalla tempestività e dal preavviso con cui si prenota.

Queste sono tutte variabili che possono incidere non poco sui prezzi di noleggio auto.

Ci sono poi compagnie di noleggio che offrono sconti e offerte speciali per chi noleggia l’auto per molti giorni, fino anche ad un mese, e chi invece offre pacchetti di pochi giorni a prezzi super convenienti.

In Italia, ad esempio, ci sono compagnie che offrono un’utilitaria a 4 euro al giorno per un massimo di 5 giorni fino ad arrivare ai 9 euro al giorno di una macchina di classe superiore per periodi di noleggio più lunghi, fino a 24 giorni.
Dunque spesso il noleggio auto per un mese viene a costare meno rispetto ad un periodo di noleggio più breve.

Costo auto a noleggio: come risparmiare

Dunque chiedersi quanto costa noleggiare un’auto è una domande assolutamente lecita, ma la cui risposta dipende da molte variabili.

Ci sono però dei modi per poter risparmiare sul costo di noleggio di un’auto.

Il primo metodo, quello indubbiamente più semplice e conveniente, è quello di farsi fare un preventivo online: esistono ormai numerosi siti che offrono questo servizio. Indicando il Paese in cui si intende noleggiare l’auto, il periodo, il modello dei veicolo e la durata, è possibile in pochi minuti avere un prospetto di costo da poter confrontare con altre compagnie, al fine di scegliere il costo più conveniente.

Un altro modo per risparmiare è poi condividere l’auto a noleggio: in questo modo il prezzo che si sostiene per il noleggio si ripartisce tra i viaggiatori e la spesa singola si abbassa.

In questi casi però occorre prima accertarsi che tutti i viaggiatori siano concordi sull’itinerario da effettuare.

Potrebbero interessarti anche