1. Home
  2. Viaggi
  3. Agenzie viaggi

Vacanze alle Seychelles: quando andare?

Ecco quali sono le mete migliori e il periodo giusto per prenotare la tua vacanza sulle spiagge delle Seychelles.

Agenzie viaggi

Le Seychelles sono una delle mete vacanziere più desiderate per i turisti innamorati dei climi tropicali. Ottime per regalarsi un viaggio di nozze indimenticabile o per una vacanza romantica in un vero paradiso terrestre, ospitano ogni anno migliaia di turisti.

Se stai organizzando il tuo viaggio alle Seychelles, certamente ti starai chiedendo quale sia il periodo migliore in cui andare e quali sono le migliori mete da visitare.

Qual è il periodo migliore per le Seychelles?

Le Seychelles godono di un clima tropicale con una temperatura piuttosto costante per tutto l’anno e con poca escursione termica tra giorno e notte.

Le temperature si aggirano infatti intorno ai 30° di giorno e ai 20° di notte.
Le stagioni sono più che altro influenzate dai venti: tra dicembre e marzo, quando soffiano i monsoni, si registra un clima più umido, piovoso e caldo; tra maggio e settembre, quando soffiano gli alisei di sud-est, il clima è più secco e fresco.

Quando andare alle Seychelles?

Se ci si basa sul clima, i periodi più consigliati sono quelli tra metà aprile e maggio o in autunno inoltrato.

In questi mesi i venti sono meno insistenti e permettono di godere ampiamente delle spiagge. Le piogge sono meno probabili, in quanto di solito si concentrano tra dicembre e marzo e il mare è piuttosto calmo. Anche la temperatura dell’acqua in questi due periodi è particolarmente favorevole per i bagni.

È saggio valutare bene le vacanze nei mesi di dicembre e gennaio: in questo periodo si registrano le maggiori precipitazioni, non solo per intensità ma anche per durata. Il rischio è di passare una settimana intera senza riuscire a uscire dall’albergo.

Se sono previsti spostamenti tra le isole, potrebbero essere complicati dalla pioggia.

Se non hai altre alternative, puoi viaggiare alle Seychelles in agosto: gli eventuali venti e il mare mosso possono essere evitati scegliendo spiagge più riparate, di cui c’è comunque abbondanza.

Le Seychelles in novembre sono paradisiache. Oltre al clima mite, potrai godere di meravigliosi spettacoli della natura: dai tramonti rossi e incandescenti all’accoppiamento delle tartarughe sulle spiagge.

Insomma: in qualsiasi periodo dell’anno tu voglia programmare il tuo viaggio alle Seychelles, ti aspettano luoghi incantevoli, tranquillità e relax in un ambiente naturale con una flora e una fauna sorprendenti.

Seychelles: quali mete raggiungere?

  • Mahé: è l’isola più grande e più importante dell’arcipelago, l’unica dove si trova un aeroporto internazionale e dove ha sede la capitale Victoria.
    La costa occidentale è quella più selvaggia. Qui si trovano verdi colline e le magnifiche spiagge da cartolina che ben conosciamo. La costa orientale è quella su cui l’incidenza dell’uomo ha avuto maggiori effetti. Si trovano infatti molte costruzioni che la rendono più turistica.
    Nell’entroterra, il magnifico Morne Seychellos National Park offre un’ampia varietà di ambienti naturali con le famosissime foreste di mangrovie.
  • Bird: è un’isola corallina a circa 100 km a Mahé. Si tratta di un’isola molto adatta per gli amanti della natura e del birdwatching. La sua caratteristica principale è infatti la presenza di una enorme quantità di uccelli marini. La specie più numerosa è la sterna fuligginosa. Ma non solo: qui sono presenti anche le tartarughe embricate che raggiungono le spiagge tra ottobre e febbraio per riprodursi.
  • Praslin: l’isola delle palme. Distante una trentina di chilometri da Mahé, su quest’isola si trovano i resort più prestigiosi di tutte le Seychelles.
    Qui si trova il parco naturale Vallee de Mai, dichiarato World Heritage nel 1983. In questo parco, oltre alla presenza di pappagalli unici al mondo, si può trovare il famoso Coco de mer. Questo è l’unico luogo al mondo in cui nasce questo frutto dalla forma particolare, che ricorda i fianchi femminili.
  • La Digue: quest’isola, molto vicina a Praslin e distante una quarantina di chilometri da Mahé, è caratterizzata dalla presenza di immensi massi di granito rosa. Questi massi, appoggiati alle spiagge di sabbia bianchissima e purissima, creano un vero e proprio paradiso naturale, contornato dalle palme.
    La spiaggia Ance Source d’Argent, famosissima per i suoi massi granitici, è stata votata come spiaggia più bella del mondo.

Potrebbero interessarti anche