1. Home
  2. Shopping
  3. Abiti da cerimonia

Scarpe basse eleganti, per una sposa non convenzionale

Per tutte quelle donne che non si trovano a loro agio con i tacchi alti e non vogliono rinunciare alla comodità anche il giorno delle nozze, ecco una selezione di scarpe basse eleganti da sposa.

Abiti da cerimonia

I tacchi alti sono il simbolo della femminilità per antonomasia ma non tutte le donne sono abituate a indossarli. Per tutte quelle donne che non vogliono rinunciare alla comodità neanche in occasione del proprio matrimonio, quasi tutti i brand di calzature hanno in catalogo anche una linea di scarpe basse eleganti da sposa per essere alla moda anche senza i tacchi.

Che decidiate di sposarvi direttamente in scarpe basse o vogliate indossarle solo a fine serata, magari per scatenarvi nelle danze con più comodità, avete solo l’imbarazzo della scelta. Vediamo quali sono i modelli di scarpe da sposa comode tra cui optare.

Le ballerine da sposa

La scarpa che, più di ogni altra, può considerarsi un passepartout, adatta sia all’ufficio che a una serata elegante, è la ballerina. Da sempre simbolo di classe e femminilità, è un tipo di calzatura che si presta a tante interpretazioni.

Di raso, semplici ed eleganti, o impreziosite da strass, perline, pizzi o ricami, con o senza cinturino, le ballerine possono essere un’alternativa alle classiche décolleté. Accompagnate a un abito da sposa semplice e senza strascico, sono la scelta ideale per tutte quelle spose che non vogliono rinunciare alla comodità, ma neanche alla femminilità.

I sandali bassi da sposa

Se il matrimonio si svolge nella bella stagione, perché non optare per un paio di sandali bassi? Ormai ogni brand ha nella propria collezione dei bellissimi sandali gioiello, che coniugano eleganza e comodità.

Pietre preziose o strass impreziosiranno non solo il vostro piede, ma daranno luce a un abito semplice, magari a stile impero, il più adatto per questo tipo di calzatura. Per un matrimonio in spiaggia o in una località di mare, la scelta di un sandalo basso comodo ed elegante sembra essere d’obbligo. Se volete stare comode ma non rinunciare a un tocco chic, potete provare con la sling back: un modello praticamente perfetto con gli abiti da sposa corti dall’allure anni ’50 o longuette.

Chi non ama i luccichii ma preferisce comunque la comodità e  la sensualità dei sandali, può scegliere dei modelli più semplici, con listelli di raso o incroci sexy.

Le scarpe con i lacci

Tra le scarpe eleganti da cerimonia comode, perché non pensare anche al classico modello “Oxford”, con i lacci? Indicate per le donne anticonformiste e pratiche, le scarpe con i lacci sono perfette per un abito da sposa giacca e pantalone ma possono benissimo essere indossate anche sotto una gonna ampia o per sdrammatizzare un abito troppo serio.

Questo è un modello adatto a donne dalla personalità forte e decisa e che amano stare al centro dell’attenzione a partire dal look, ma nulla vieta di abbinarle a una mise più sobria e minimal.

Sposarsi in sneakers? Perché no!

Tornate prepotentemente di moda e sdoganate in ogni contesto, tra le scarpe da sposa basse, le sneakers si fanno sempre più spazio. Amate dalle giovanissime ma apprezzate anche dalle donne più mature, le sneakers sono le scarpe comode per eccellenza e tutte le migliori firme hanno in catalogo delle versioni “da sposa”.

Con inserti o lacci in raso, decorate con perline, merletti o pietre preziose, le sneakers possono sdrammatizzare qualsiasi abito da sposa. Questo tipo di scarpa può essere nascosto sotto abiti lunghi, per chi vuole essere comoda senza svelare il proprio segreto, oppure mostrato con disinvoltura sotto abiti da sposa corti, per chi cerca un look più sbarazzino.

Potrebbero interessarti anche