1. Home
  2. Bellezza
  3. Capelli

Grigio, cenere o perla: tutte le sfumature per capelli platino

I capelli platino sono tra le tendenze colore per capelli di questo autunno-inverno 2018/2019. Sofisticati e glamour, stanno bene proprio a tutte?

Capelli

Tra le tendenze colore per capelli di questa stagione, spicca la tinta platino con tutte le sue sfumature. Sia per le ragazze giovani che per le donne di mezza età, i capelli platino sono adatti a caratteri forti e spiriti eccentrici, a tutte coloro che amano farsi notare come la beauty icon per eccellenza Marylin Monroe.

Ecco i migliori consigli per scegliere la sfumatura platino più adatta a te, anche in base al taglio di capelli.

Il color platino sui capelli sta bene a tutte?

Tante sono le celebrities che hanno osato con questo colore, a partire dall’icona fashion italiana Carla Gozzi fino ad arrivare alla giovanissima top model Cara Delevingne. E se un tempo il platino richiedeva rigorosamente il capello lungo, per questo autunno-inverno l’imperativo è il capello corto, alla maschietta.

Ma il biondo platino sta bene a tutte, come una più classica nuance di biondo? La risposta è no. I capelli platino richiedono una carnagione chiara. Questo perché stonano con pelli olivastre o scure e, inoltre, per tutte coloro che sono castane o more la decolorazione necessaria potrebbe rovinare i capelli stressandoli e sfibrandoli.

Tutte le sfumature di platino

Di platino, non ce n’è uno solo, naturalmente. Una volta che sarete sicure di voler trasformare il vostro look con questo colore e avrete deciso a quale professionista rivolgervi, il parrucchiere di fiducia o un salone che si occupi di tecniche all’avanguardia, non vi resterà che scegliere quale sfumatura sia più adatta a voi.

Le principali e più richieste sono tre:

  • platino grigio
  • biondo cenere
  • biondo perla

I capelli platino grigio

Perfetti per pelli diafane e occhi chiari, i capelli grigio platino sono di grande tendenza sulla scia delle tinte silver comparse sulle passerelle fin dal 2017. Se un tempo i capelli grigi erano l’incubo di tutte le donne, adesso dettano moda: niente più ricrescita di cui preoccuparsi!Nonostante esistano diversi tutorial in rete per tinte fai da te, per questo colore di capelli consigliamo di rivolgersi a un parrucchiere professionista poiché la decolorazione, se mal eseguita, potrebbe portare a risultati disastrosi cui sarà difficile rimediare.

Il biondo platino cenere

Il biondo cenere è una tinta fredda, difficile da ottenere, ma che conferisce al look un’aria ricercata e sofisticata. Viene realizzato con la tecnica della totalizzazione, ovvero una schiaritura seguita dall’applicazione di una tinta ancora più fredda sulle ciocche. Il biondo cenere è una sfumatura molto versatile, adatta sia alle donne che amano lo stile più tradizionale, sia per chi, invece, punta a taglio e colore eccentrici. Inoltre, si presta bene a giochi di contrasto tra punte e radici, ad esempio con la tecnica del balayage.

Il biondo platino perla

Tra tutte le sfumature di platino, insieme al Vanilla Lilac, è la più audace, ma anche la più glamour. Richiede quasi rigorosamente una carnagione chiara, effetto porcellana, a cui per contrasto dona molta luminosità. Per quanto riguarda i tagli, sta bene sia sui capelli lunghi che su un taglio corto, soprattutto se svasato e asimmetrico per un look glam rock che non passerà inosservato. Per chi ama osare, il platino perla viene esaltato anche con il caschetto lungo, femminile e sensuale.

Insomma, se sei una beauty addicted che non riesce a rinunciare alla moda nemmeno per quanto riguarda le tinte, i capelli platino sono la scelta giusta per questo inverno 2018. Ricorda sempre di prendertene cura con prodotti specifici che mantengano la resa della colorazione più a lungo e richiedi al tuo parrucchiere di fiducia un intervento periodico di decapaggio per evitare capelli sfibrati e poco lucenti.

Allora, che sfumatura hai scelto?

Potrebbero interessarti anche