Termosifoni

121 in Italia
Come sicuramente saprai le tipologie di termosifoni sono innumerevoli e la scelta del prodotto, soprattutto se oggetto di design, si lega sia al budget disponibile che allo stile dell'arredamento. Nel termine termosifone sono compresi i radiatori o caloriferi in cui l'acqua scaldata dalla caldaia sale per poi ridiscendere: questo è quanto avviene anche con i pannelli solari

Nei moderni riscaldamenti, dotati di caldaia, i termosifoni e i radiatori sono alimentati da innovative pompe tecnologiche attraverso una circolazione forzata dell'acqua. I termosifoni elettrici, invece, funzionano per convenzione o per irraggiamento. La tipologia di caloriferi presenti sul mercato è davvero molto estesa: possiamo avere termosifoni elettrici, dotati di termostato, dai consumi piuttosto contenuti ma anche classici termosifoni in ghisa, complementi di arredo che impreziosiscono l'ambiente. I termosifoni possono essere anche in alluminio o in acciaio, articoli di design che rendono calda e accogliente la casa diventando, così, caloriferi che arredano. 

Sono molte le aziende specializzate in cui puoi trovare il termosifone che risponde sia alle necessità di riscaldamento della tua abitazione sia alle tue preferenze stilistiche. Se apprezzi la comodità dei termosifoni elettrici, dotati di ruote che ne facilitano il trasporto, cerca la struttura modulare che preferisci e vedrai che questi radiatori sono ideali per integrare o sostituire un impianto di riscaldamento. Se, invece, le tue preferenze si orientano verso i termosifoni in ghisa, grandi e classici, forse sceglierai un liberty decorato o forse deciderai di scaldarti con un pannello radiante, elegantemente intonato ai tuoi arredi. La scelta sarà ottima in ogni caso perché i termosifoni in ghisa hanno una lunga durata nel tempo. 

Arredare il bagno con oggetti di design è sempre motivo di orgoglio: in alternativa ai funzionali e pratici termosifoni elettrici scegli, allora, un moderno termosifone scaldasalviette. Saprai, sicuramente, che questi innovativi radiatori possono essere collocati a terra o installati a parete e rendono molto elegante e di tendenza il bagno. Inoltre la scelta delle finiture e dei cromatismi degli elementi che compongono i caloriferi sarà dettata dal tuo senso estetico che ti trasformerà in un abilissimo interior design. 

Per i tuoi termosifoni potrai decidere forme tubolari o squadrate, strutture dotate di pochi o di molti elementi oppure opterai per termosifoni in ghisa o in altro materiale: sono molte le aziende che, con grande professionalità, realizzano caloriferi capaci di coniugare lo stile del termosifone con le nuove tendenze abitative. Vuoi rinnovare i termosifoni della tua nuova abitazione e non sai dove andare perché non conosci la città? Guarda su PagineGialle: troverai il termosifone che cerchi e tutte le soluzioni che meglio rispondono alle tue esigenze.

Termosifoni nella tua città

Domande frequenti - Termosifoni

Quanto costa un termosifone?
Il costo medio di un termosifone a elementi va dai 32 ai 70 euro, mentre per uno a 10 elementi si spendono dagli 80 ai 150 euro. A questi costi, vanno poi aggiunti quelli per l'installazione o sostituzione.

Come pulire i termosifoni?
Dipende dal materiale da cui sono composti. Per la superficie è comunque consigliabile utilizzare un panno umido o una spugna antistatica. Per le zone più difficili da raggiungere puoi invece utilizzare il calore del phon per rimuovere la polvere.

Come sfiatare i termosifoni?
Dopo aver spento i termosifoni, apri la valvola di sfogo che si trova nella parte superiore: sentirai dapprima fuoriuscire dell'aria, poi dell'acqua. Per evitare che il pavimento si bagni, posizione una bacinella sotto il rubinetto. Richiudilo quando il getto sarà esaurito.

Come accendere i termosifoni?
Per accendere i termosifoni devi azionare la caldaia premendo per qualche secondo il pulsante di accensione. Puoi impostare fasce orarie e temperatura dei riscaldamenti utilizzando un termostato.

Quando si possono accendere i termosifoni?
Sarebbe consigliato accendere i termosifoni al mattino e nel tardo pomeriggio, ricordandosi di spegnerli un'ora prima di andare a dormire.

Come funziona un termosifone?
I termosifoni funzionano grazie al collegamento ad una caldaia, che genera calore bruciando gas al suo interno. Quest'ultimo viene trasportato ai vari dispositivi grazie ad una rete di tubi.

Termosifoni: ricerche correlate