1. Home
  2. Bellezza
  3. Tatuaggi e piercing

Ecco perché fare un tatuaggio con soffione

Il tatuaggio con il soffione è ormai uno dei più richiesti e amati soprattutto dalle donne. Ecco cosa significa e quali sono le zone più indicate per farlo

Tatuaggi e piercing

Negli ultimi anni la moda dei tatuaggi si è diffusa in maniera esponenziale: ormai quasi tutti hanno simboli e disegni ad impreziosire il proprio corpo e, tra le tante idee per tattoo dal significato ben preciso, compare sempre più di frequente anche il tatuaggio con soffione.

Tradizionalmente il tatuaggio è una tecnica pittorica utilizzata fin dai tempi più antichi per disegnare il proprio corpo dandogli valenze differenti a seconda dei casi. Ciò che lo rende una pratica molto significativa è, senz’altro, il fatto che il tatuaggio è permanente, ovvero lascia tracce difficilmente cancellabili se non tramite l’impiego di complessi trattamenti con il laser. Oggi esistono anche tipologie di tatuaggi temporanei, ma il più delle volte il tatuaggio, che sia un maori o il tatuaggio di un soffione, viene realizzato con il preciso intento di farlo durare per sempre.

Per questo prima di procedere con la realizzazione di un tattoo è importante scegliere bene il disegno che si vuole far realizzare, ma soprattutto bisogna affidarsi a professionisti seri che lavorino in studi attrezzati e che rispettino tutte le norme igieniche e di sicurezza. Importantissimo, prima di sottoporsi a un tatuaggio, anche fare attenzione a possibili reazioni allergiche, eventualmente sottoponendosi preventivamente a specifici esami, specie se si è allergici al nichel.

Tatuaggio soffione: cosa significa?

Attualmente c’è una vasta scelta di tattoo disponibili sul mercato grazie alla bravura sempre crescente dei tatuatori che spesso sono veri e propri artisti. Ogni persona ha quindi la possibilità di scegliere cosa farsi tatuare sul proprio corpo: c’è chi ama i tatuaggi piccoli, chi i disegni complessi e variopinti, chi le scritte minimal magari in una lingua arcaica o comunque particolare.

Tra i tatuaggi più diffusi negli ultimi tempi c’è senz’altro il soffione, tattoo molto amato per il suo significato più profondo. Il soffione, come tutti sanno, è un fiore che libera i propri petali leggeri nell’aria: il suo vero nome è dente di leone ed è un fiore selvatico che si trova frequentemente nei nostri giardini e in genere nelle campagne e su cui tutti, almeno una volta nella vita, abbiamo soffiato per vederne volare via i pistilli in modo quasi magico.
Proprio per la sua leggerezza e ariosità, il tatuaggio a soffione è uno dei più amati in quanto portatore di un significato di libertà, sia fisica che emozionale e spirituale. Spesso viene associato ad altri simboli di libertà, tatuati vicino, come la mongolfiera, gli uccelli e le farfalle.

Tattoo soffione: idee su dove farlo

Proprio per la sua leggerezza eterea e romantica, il tatuaggio soffione è molto amato dalle donne che scelgono di tatuarselo in punti diversi del corpo anche sensuali, anche se neanche gli uomini disdegnano questa tipologia di tatuaggio. Ci sono zone infatti che meglio di altre si prestano a questo particolare tattoo anche se la scelta dipende molto dal tipo di disegno che si vuole far realizzare.
Se il soffione è tatuato singolarmente può essere realizzato anche su piccole superfici, il discorso cambia invece se è disegnato con i suoi petali al vento o in composizione con altre figure. In ogni caso per realizzare il tattoo soffione è perfetta la zona tra il collo e le spalle, ma anche il fianco e il polpaccio.

Potrebbero interessarti anche