1. Home
  2. Bellezza
  3. Tatuaggi e piercing

Cosa scegliere per un tatuaggio da uomo sul polpaccio

Il polpaccio è una delle zone preferite per un tatuaggio da uomo, sopratutto per bracciali e tattoo maori

Tatuaggi e piercing

I tatuaggi hanno un’origine decisamente antica e in molte tribù tradizionali, come ad esempio quelle dell’Africa centrale o della Nuova Zelanda, hanno da sempre avuto un significato rituale ben preciso che può simboleggiare l’appartenenza ad una determinata classe sociale o il passaggio da una fase della propria vita all’altra.

Nella società contemporanea invece i tatuaggi hanno più che altro significati legati alla volontà di imprimere sul corpo simboli, scritte o disegni che hanno a che fare con un momento particolare della propria vita, come può essere la nascita di un figlio, il superamento di una prova difficile, il legame con un’altra persona o con un luogo in particolare. Ma cosa tatuare sul polpaccio? La scelta è davvero ampia, vediamo insieme qualche proposta.

Tatuaggio polpaccio uomo: il bracciale

Tra i tattoo più diffusi e amati ci sono i tatuaggi da uomo sul polpaccio: questa zona del corpo infatti si presta molto bene ad essere tatuata, non è particolarmente dolorosa a meno di non avere un polpaccio completamente privo di grasso e costituito esclusivamente da muscolo, ed è molto bello da vedere. Tra i tatuaggi da polpaccio per uomo compaiono sicuramente i tattoo geometrici, anche d’ispirazione etnica e tribale, tra cui il celebre bracciale.

Sottile e minimal, oppure più spesso ed elaborato, realizzato con un tratto unico o con la tecnica del Dotwork Tattoo, il tatuaggio da uomo al polpaccio che rappresenta il bracciale è sicuramente uno dei più diffusi e anche uno dei più semplici da portare perché può restare coperto dal pantalone e consente di non avere problemi neanche in ufficio, mentre nel tempo libero può essere sfoggiato con pantaloni corti e bermuda.

Piuttosto elegante e ricercato, il tatuaggio sul polpaccio per uomo a forma di bracciale è solitamente realizzato in un unico colore, in nero, anche se è possibile sceglierlo anche in altri colori.

Tatuaggio polpaccio uomo: scritte e altre idee

Tra i tatuaggi prediletti per il polpaccio compaiono molto spesso le scritte: che si tratti del nome della persona amata, del proprio o di quello di un figlio o di un parente caro oppure di frasi significative per la persona, il tatuaggio al polpaccio dell’uomo con scritte è indubbiamente uno dei più apprezzati. Spesso le scritte vengono realizzate in lingue diverse dalla propria: tra le più diffuse sicuramente l’inglese, il sanscrito, il latino e il cinese.

Molto diffusi tra i tatuaggi al polpaccio da uomo anche i tattoo Maori, da realizzare sull’intera superficie del polpaccio, a volte anche completo del celebre Sole Maori, uno dei principali simboli della cultura del tatuaggio polinesiana.

Tra i tatuaggi più apprezzati anche quelli definiti Old School, ovvero simboli come rose, cuori, ancòre ed altri, che nella loro semplicità, rappresentano qualcosa di importante per la persona.

Molti uomini per il loro tatuaggio al polpaccio scelgono poi la tradizione giapponese delle geishe, facendosi tatuare questo simbolo della cultura nipponica, oppure puntano sulla tradizione cinese del dragone.

Infine tra i tatuaggi al polpaccio da uomo troviamo anche teschi e pirati, fiori in varie forme – soprattutto geometriche o stilizzate – elementi musicali o richiami a cantanti che si amano particolarmente e simboli geometrici di vario tipo.

Potrebbero interessarti anche