Centri per impiego

107 in Italia
Se sei un neolaureato alle prime armi o hai da poco perso il lavoro e vorresti trovare una nuova occupazione la prima cosa da fare è senza alcun dubbio iscriversi ad un centro per l'impiego. Questi servizi sostituiscono dal 1997 gli uffici di collocamento e sono dislocati su tutto il territorio nazionale con il compito di far incontrare domanda ed offerta relative al mondo del lavoro.

Centri per impiego nella tua città

Di cosa si occupano i centri per l'impiego

Come suggerisce lo stesso nome, i centri per l'impiego mettono in contatto potenziali lavoratori ed imprese. Questi uffici si occupano inoltre della formazione dei candidati, ai quali forniscono anche dei servizi di consulenza per indirizzarli verso il tipo di carriera a loro più consono.

Tra i servizi offerti ci sono inoltre:
  • registrazione delle assunzioni;
  • trasformazioni e cessazioni di rapporti di lavoro;
  • accesso alle selezioni nelle pubbliche amministrazioni per figure per cui non è previsto un concorso.

Come funzionano i centri per l'impiego

Dopo l'iscrizione al centro per l'impiego INPS, il curriculum di ciascun candidato viene registrato ed inserito negli archivi insieme ad una scheda personale. Molte aziende si rivolgono ai centri per l'impiego alla ricerca di personale, e se il proprio profilo risulta in linea con quello richiesto si è direttamente contattati dal proprio centro di riferimento per un possibile colloquio.

Centri per impiego: ti potrebbe interessare

Come iscriversi ad un centro per l'impiego

Possono iscriversi ad un centro per l'impiego tutti i cittadini residenti in Italia di età tra i 15 e i 65 anni che non lavorano o che desiderano cambiare lavoro pur essendo occupati. L'iscrizione va effettuata sul sito anpal.gov.it oppure tramite patronato dichiarando immediata disponibilità al lavoro. I cittadini che hanno perso il lavoro devono iscriversi entro 40 giorni dalla fine del contratto.

Lo stato di disoccupazione inizia nel giorno in cui viene rilasciata la Dichiarazione di Immediata disponibilità e, se si hanno i requisiti, si può richiedere la Naspi.

Trova il centro per l'impiego su Pagine Gialle

Stai cercando un centro per l'impiego a Verona o Torino? Su Pagine Gialle trovi tutti gli indirizzi di cui hai bisogno stando comodamente seduto sul divano di casa. Grazie al nostro motore di ricerca potrai consultare le schede dettagliate degli esercizi che ti interessano, mentre le nostre mappe interattive ti permetteranno di scoprire con un clic quali sono tutti i centri per l'impiego situati nella tua zona.

Domande frequenti - Centri per impiego

A cosa serve l'iscrizione al centro per l'impiego?
I centri per l'impiego, gestiti dalla Provincia, aiutano le persone disoccupate o inoccupate a trovare lavoro. Non è obbligatorio iscriversi, ma è importante per aumentare le chance d'occupazione.

Cos'è la Did?
È la dichiarazione di immediata disponibilità, con cui il disoccupato si dichiara immediatamente disponibile per nuove attività lavorative e per attività di formazione e orientamento.
Come iscriversi al centro per l'impiego online?
Basta seguire la procedura online sul sito ANPAL, oppure recarsi in uno dei centri per l'impiego per farsi assistere nel procedimento.

Che documenti servono per iscriversi al centro per l'impiego?
Un documento d'identità in corso di validità, il codice fiscale, l'autocertificazione dei titoli di studio e degli attestati e, eventualmente, il proprio curriculum.

Centri Per Impiego: ricerche correlate