Guida di Novi Ligure: aziende, servizi e comuni

Novi Ligure è una deliziosa località in provincia di Alessandria, che vanta un incantevole centro storico. Anticamente il suo nome era solamente Novi, ma i rapporti importanti con Genova e la Liguria hanno fatto sì che nel 1863 assumesse anche l’aggettivo Ligure. Apprezzata per i tesori artistici e architettonici, questa città piemontese può essere scoperta a piedi o in bicicletta: ecco quali sono le principali attrazioni da non perdere in un itinerario di visita.

Le ricerche più frequenti di Novi Ligure

Cosa vedere a Novi Ligure tra architetture e arte

L’itinerario di visita alla scoperta del centro storico di Novi Ligure, che può essere fatto comodamente a piedi o in bicicletta, inizia con la Pieve di Santa Maria che è il più antico edificio religioso della città e risale al XII secolo e al suo interno custodisce un meraviglioso affresco datato 1474 dipinto da Manfredino Boxilio. Per gli appassionati di architetture religiose, altre due attrazioni da non perdere sono la Chiesa della Maddalena e la Chiesa di San Pietro. 

Apprezzata come centro di villeggiatura dalle ricche famiglie genovesi, il centro storico di Novi Ligure custodisce splendidi palazzi nobiliari, molti dei quali vantano la facciata dipinta. Tra questi spiccano Palazzo Negroni che è ricco di decorazioni e dotato di due meridiane, e Palazzo delle Piane che si affaccia sull’importante e omonima Piazza delle Piane. Per gli appassionati d’arte un’altra chicca imperdibile è Palazzo Palasi che custodisce al suo interno una Pinacoteca privata con tesori dal valore inestimabile.

Infine, situato appena fuori dal centro, c’è anche il Museo dei Campionissimi che è interessante per una visita, anche con bambini: al suo interno è possibile ammirare un’esposizione dedicata alle due ruote. Novi Ligure infatti vanta nel suo passato la nascita di alcuni ciclisti di riguardo, come Girardengo e Fausto Coppi: da qui deriva il forte legame con questa disciplina sportiva che è percepita come una grande risorsa da tutti gli abitanti del territorio. All’interno ci sono diverse aree che ospitano esposizioni tematiche o specifiche: il luogo perfetto per vivere un viaggio indimenticabile nel mondo a due ruote anche con i più piccoli.

Cosa mangiare a Novi Ligure: i piatti della tradizione

Oltre ad essere la destinazione perfetta per un viaggio alla ricerca di tesori architettonici e artistici, Novi Ligure è la città in cui si possono degustare gli ottimi piatti della cucina tipica piemontese. Tra quelli di spicco si possono citare i ravioli, con un ripieno misto di carne e verdure, i gnocchetti di Serravalle che sono piccoli trucioli da pasta all’uovo che si mangiano in brodo di gallina o cappone, la focaccia novese che è molto croccante e infine i bròdis, che è una specialità proveniente dalla provincia di Alessandria e, come i salamini di cavallo, sono cotti stufati e si accompagnano con la polenta. I ristoranti di Novi Ligure in cui è possibile concedersi un pranzo o una cena assolutamente indimenticabili sono La Locanda del Santo Bevitore, la Trattoria Giulia e l’Osteria Cavour: un’esperienza unica per il palato, alla scoperta dei prodotti tipici più autentici di questo meraviglioso territorio.

Le località più cercate