Ortopedici

In seguito a patologie o traumi provocati da incidenti, è quasi sempre opportuno ricorrere all'utilizzo di articoli ortopedici e sanitari che sappiano dare il supporto necessario. Grazie a questi strumenti di ausilio è possibile raggiungere il massimo grado di autonomia nella vita quotidiana e nella riabilitazione, nonostante la disabilità temporanea o permanente.

Sarà compito di un medico specializzato in ortopedia indicare al paziente la cura riabilitativa da seguire e i presidi ortopedici necessari: dalle calze elastiche curative alle bende elastiche compressive, dalle calzature ai tutori per collo, spalla-braccio, mano, tronco, anca, ginocchio e caviglia-piede. Esistono negozi specializzati nella vendita di questi articoli, spesso collocati nelle vicinanze di ospedali o studi di fisioterapia

Se stai cercando un ortopedico del ginocchio a Venezia, un ortopedico della schiena a Bologna o un ortopedico della spalla Catania, con PagineGialle lo troverai in pochi click: ti basta digitare la località di tuo interesse per visualizzare i professionisti presenti, con tutti i recapiti utili a contattarli e gli indirizzi per raggiungerli. La mappa interattiva ti darà una chiara idea della loro localizzazione, mentre le opinioni degli altri utenti ti guideranno nella scelta.

Cosa fa l'ortopedico

L'ortopedico è il medico deputato alla diagnosi e alla cura dei problemi congeniti o funzionali del sistema muscolo-scheletrico. Tra le patologie più comuni troviamo:
  • le fratture
  • le slogature 
  • il mal di schiena
  • la scoliosi
  • l'alluce valgo
  • la sindrome del tunnel carpale
  • l'artrosi
  • l'osteoporosi
  • i tumori alle ossa
  • i problemi alla spalla (lussazioni, sindrome da conflitto sotto-acromiale, lesione della cuffia dei rotatori, instabilità della spalla)
  • i problemi al ginocchio (lesioni del menisco o delle cartilagini, problemi al legamento crociato anteriore, sindrome femoro-rotulea)

Quando rivolgersi all'ortopedico

Ci sono ortopedici generalisti, ma ci sono anche medici che si sono specializzati in un determinato ambito: l'ortopedico della spalla, l'ortopedico della mano, l'ortopedico del ginocchio, l'ortopedico della schiena, l'ortopedico del piede e della caviglia. In ogni caso, è bene chiedere un consulto in caso si avvertano:
  • dolore ai muscoli, ai tendini alle articolazioni che diventano più intensi al riposo o che durano per più giorni senza alleviarsi
  • difficoltà a compiere attività semplici (salire le scale, portare la borsa della spesa)
  • deformità delle articolazioni, oppure lividi o gonfiori a seguito di un trauma
  • segnali di infiammazione e di riscaldamento della zona interessata, come febbre e arrossamenti
  • limitazione della possibilità di movimento
Dopo aver formulato la sua diagnosi, l'ortopedico andrà a stabilire il percorso di cura più opportuno, che può prevedere sedute di fisioterapia e/o di riabilitazione, iniezioni, l'assunzione di farmaci oppure l'intervento chirurgico.

Se il tuo medico di base ti ha prescritto una visita ortopedica, se hai qualche problematica di natura muscolo-scheletrica e vorresti prenotare un consulto privato, trova su PagineGialle i migliori ortopedici della tua città.

Domande Frequenti - Ortopedici

Cosa sono i presidi ortopedici?
I presidi ortopedici sono oggetti utilizzati per la prevenzione e cura di determinate patologie, come corsetti, collari ortopedici, ortesi per il tronco o gli arti, tutori, calzature e plantari.

Cosa sono gli ausili ortopedici?
Gli ausili ortopedici sono strumenti pensati per migliorare determinate funzioni alterate in un paziente, come ad esempio le stampelle o la sedia a rotelle.

Quali esami prescrive l'ortopedico?
L'ortopedico può prescrivere esami per immagini come lastre, radiografie, risonanze magnetiche o ecografie, esami di laboratorio per individuare malattie reumatiche, esami endoscopici in artroscopia.