Guida di Vignola: aziende, servizi e comuni

Vignola è stato in passato uno dei più importanti produttori agricoli d'Italia. Specializzata principalmente nella produzione di frutti rossi e della celeberrima ciliegia di Vignola, l'economia della città è lentamente mutata nel corso del tempo, ma rimane ancora fortissima la tradizione tutta modenese legata alla produzione del famosissimo aceto balsamico, realizzato ancora con la massima cura e grandissimo orgoglio dalle aziende acetaie della zona.

Le ricerche più frequenti di Vignola

Le aziende acetaie di Vignola

La vocazione agricola del territorio di Vignola è all'origine del nome della città che vide prosperare per moltissimi anni le coltivazioni di viti. Oggi le vigne continuano a produrre i loro frutti, che vengono utilizzati per produrre il famosissimo aceto balsamico di Modena, tra le eccellenze DOP in Italia. Alcune acetaie organizzano dei veri e propri tour guidati all'interno degli stabilimenti produttivi, consentendo non soltanto di entrare in contatto con il vero e proprio processo di lavorazione delle materie prime, ma anche di toccare con mano la passione e il legame che esiste tra i Vignolani e il loro prodotto. 

L'Acetaia dei Bago è una delle molte aziende acetaie che mantiene ancora viva la tradizione e che, appunto, consente un contatto diretto tra i clienti e la filiera produttiva. Le visite guidate, che si concludono con una serie di assaggi e la possibilità di acquistare i prodotti a prezzi convenienti, vengono organizzate con frequenza.

La scala a chiocciola più famosa del mondo

Vignola è famosa per ospitare il Palazzo Contrari – Boncompagni, più conosciuto con il nome di Palazzo Barozzi, dal nome dell'architetto che vi costruì la scala a chiocciola ellittica più impressionante del mondo. Si tratta di un'opera assolutamente unica che è possibile visitare ogni sabato e domenica grazie al lavoro di una squadra di volontari che rende accessibile il palazzo ai visitatori e ne illustra le caratteristiche architettoniche che ne fanno una costruzione unica nel suo genere. Secondo la leggenda salire lungo la scala a chiocciola provoca un leggero senso di spaesamento: provare per credere!

La Rocca di Vignola

La Rocca di Vignola è un castello costruito su uno sperone di pietra arenaria nel dodicesimo secolo. E' uno dei migliori e meglio conservati esempi di architettura fortificata in Emilia e domina l'incantevole valle ai suoi piedi. La rocca, ottimamente conservata, è completamente visitabile e l'ingresso è gratuito. Meravigliose le decorazioni interne delle varie sale e dei salotti nobiliari.

Dove mangiare a Vignola

Vignola condivide con l'Emilia Romagna una profonda, ricchissima e soprattutto amatissima tradizione culinaria.
La Trattoria La Campagnola ha deciso di celebrare in ogni possibile forma la tradizione, il sapore e gli ingredienti che hanno fatto grande la cucina dell'Emilia Romagna. Tra le specialità di questo locale dall'atmosfera rilassante e poco formale ci sono le tigelle e lo gnocco fritto.

L'Hotel La Cartiera è un rinomato centro termale e dispone al proprio interno anche di un ottimo ristorante: il Bigarò. Il Bigarò serve un menu molto vario di piatti ben cucinati. L'ambiente, molto curato, è frequentato principalmente da coppie: un punto di riferimento perfetto per chi cerca un ambiente romantico e informale, una cucina di livello ma non pretenziosa e la possibilità di rilassarsi nelle strutture del residence.

Le località più cercate