Guida di Forlì: aziende, servizi e comuni

Capoluogo della provincia di Forlì Cesena, la città romagnola si estende lungo il fiume Montone, ai piedi dell'Appennino Tosco-Emiliano. Fondata dai Romani nel II secolo a. C. con il nome di Forum Livii, nel centro storico di Forlì sono ancora riconoscibili i due assi viari principali suddivisi nei quattro principali corsi che convergono in Piazza Saffi; qui si affacciano anche i principali monumenti della città, come la basilica romanica di San Mercuriale, il Palazzo Comunale e il più recente Palazzo delle Poste.

Le ricerche più frequenti di Forlì

Agricoltura e industria: i settori trainanti

La fascia collinare della città vanta una prestigiosa tradizione vitivinicola: qui vengono infatti prodotti vini DOCG quali albana, cagnina e pagadebito, che vanno ad arricchire le tavole e i menu dei migliori ristoranti ed enoteche di Forlì. Nei supermercati e nelle piccole botteghe si possono invece trovare ortaggi, frutta e verdura, olive, funghi e anche tartufi, praticamente a chilometro zero: l'agricoltura infatti fa da traino all'economia della città. Anche l'industria è molto attiva in diversi settori: calzaturiero, tessile, informatico, cartotecnico, editoriale, delle costruzioni e del mobile.

Strutture ricettive per i turisti

Forlì è oggi città d'arte e cultura grazie alla presenza di facoltà universitarie dell'Alma Mater Studiorum di Bologna, di importanti musei e della Pinacoteca Comunale che conserva l'Ebe del Canova. Inoltre grazie all'Aeroporto Ridolfi, collegato a scali nazionali e internazionali, incentiva l'afflusso di turisti e visitatori che trovano nella città numerose possibilità di pernottamento: ostelli, bed and breakfast e hotel.

Le località più cercate