1. Home
  2. Sport e tempo libero
  3. Palestre e fitness

Fit Boxe: sport divertente ed efficace

A metà tra arti marziali e aerobica, la fit boxe è uno sport praticato sia da uomini che da donne. Vediamo cos’è e quali sono i benefici di questa disciplina

Palestre e fitness

Nata nel 2000, la fit boxe è una disciplina relativamente giovane ma già molto praticata in tutte le palestre. La particolarità di questo sport è che combina insieme metodi provenienti dalle arti marziali (che oggi possono essere praticate insieme ai tuoi bambini), dal pugilato e dall’aerobica.

Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla fit boxe e quali sono i benefici che apporta.

Fit boxe: cos’è e come si pratica

La fit boxe è un’attività che si svolge a tempo di musica e che combina dei movimenti aerobici con quelli tipici delle arti marziali come kung-fu, boxe thailandese, karate e kick boxing. La differenza con questi sport, però, è che la fit boxe si svolge in gruppo e non c’è il contatto diretto tra persone. Non si punta a sconfiggere un avversario ma qualsiasi mossa viene fatta contro un sacco mobile o nell’aria.

Le mosse sono quelle tipiche delle arti marziali: calci, ganci, gomitate, pugni, eseguite in maniera esplosiva e liberatoria, tutto a ritmo di musica, muovendo sia gli arti superiori che quelli inferiori e facendo lavorare tutte le fasce muscolari.

La sezione di allenamento dura dai 30 ai 60 minuti e si divide in 4 fasi: riscaldamento, fit boxe, tonificazione muscolare e stretching.

Per praticare la fit boxe non c’è bisogno di un abbigliamento specifico, basta indossare gli indumenti che si usano di solito per il fitness: pantaloncini o leggings, canotte, t-shirt, e le migliori scarpe per la palestra.

Fit boxe, i benefici

Innanzitutto, durante una sessione di allenamento di fit boxe si bruciano fino a 500 calorie, per cui possiamo dire che uno dei primi benefici di questo sport è  il mantenimento della forma fisica e, per chi vuole perdere quel chilo in più, è un buon allenamento per dimagrire in palestra. Abbinata a un regime alimentare adeguato, la fit boxe permette di perdere peso e di accelerare il metabolismo in maniera divertente.

Oltre alla perdita dei chili di troppo, i movimenti effettuati durante la pratica della fit boxe servono anche a modellare il corpo. I calci aiutano a tonificare gambe e glutei, i pugni e i ganci sviluppano e rafforzano i pettorali e le spalle, il movimento del tronco rassoda e assottiglia il girovita e tonifica gli addominali.

La massa muscolare aumenta in maniera armonica e proporzionata, sia nella parte superiore che in quella inferiore del corpo, per questo motivo, la fit boxe è apprezzata soprattutto dalle donne, che sono quelle che cercano più spesso nella palestra un modo per dimagrire pancia e fianchi.

In più, l’attività aerobica prolungata contribuisce a migliorare la resistenza cardiovascolare, con benefici che interessano tutta la persona. Rafforzando il sistema respiratorio e quello cardiocircolatorio, i tessuti risultano più ossigenati e la pelle più compatta.

Da non sottovalutare anche i benefici alla mente e all’umore: la fit boxe aiuta a scaricare lo stress, le tensioni e l’aggressività accumulata, allontanando pensieri ed emozioni negative.

Chi può praticare la fit boxe

La fit boxe può essere praticata indistintamente da uomini e donne e, soprattutto, ha il vantaggio di essere praticabile a ogni età. Naturalmente, prima di intraprendere l’attività bisogna sempre confrontarsi con un istruttore preparato e qualificato che valuterà il livello di esercizi da eseguire per non avere controindicazioni ed eventualmente premurarsi di fare una visita medico-sportiva.

Chi ha problemi ai legamenti alle spalle o alle ginocchia deve sempre consultare prima il proprio medico, per evitare di peggiorare la propria condizione.

Potrebbero interessarti anche