1. Home
  2. Shopping
  3. Abbigliamento

Stile bohemien: tutti i must have per sentirsi davvero gipsy

Lo stile bohemien o gipsy è una variante moderna e romantica dello stile hippie, di cui condivide l’amore per le fantasie a fiori e per la libertà.

Abbigliamento

Lo stile bohemien torna ogni anno di gran moda all’approssimarsi dell’estate perché rappresenta la libertà, la spensieratezza e la voglia di viaggiare che vengono sempre associati al periodo estivo. Nonostante il fatto che inglobi con facilità al suo interno tessuti, fantasie e accessori di ogni tipo, lo stile bohemien si caratterizza principalmente per alcuni capi e accessori che sono diventati dei veri e propri simbolo dello stile gipsy.

Abbigliamento Bohemien: colore e libertà

Per molti versi lo stile bohemien ricorda quello hippie tipico degli anni Settanta. Volumi morbidi e ampi caratterizzano praticamente ogni capo di abbigliamento, dalle lunghe gonne fino ai capispalla non strutturati che avvolgono la figura.

Gli abiti in stile bohemien per donna sono generalmente lunghi fino alla caviglia e presentano immancabilmente fantasie fiorate e coloratissime. Possono essere trattenuti talvolta da cinture in corda o cuoio che li facciano aderire alla vita o che li fermino sui fianchi.

Crop top e canottiere sono gli unici capi di abbigliamento bohemien che possono prendersi il lusso di risultare striminziti, molto corti in vita o con profonde scollature.

jeans vengono declinati in tutte le forme possibile, ma sono particolarmente adatti allo stile bohemien quelli dal taglio ampio, magari di tessuto chiaro e possibilmente un po’ sdrucito.

Scarpe e sandali boho

I sandali boho sono un vero e proprio punto cardine dello stile bohemien, che predilige di gran lunga le scarpe aperte a quelle chiuse. I sandali bassi sono in genere di cuoio decorato con colori sgardianti o perline, mentre quelli con zeppa hanno più spesso decorazioni in tessuto. Anche le espadrillas vanno benissimo per questo stile!

Molto adatti allo stile bohemien anche i sandali alla schiava, da consigliare esclusivamente a chi ha polpacci sottili e vuole metterli in mostra.

L’importante è che tutti i modelli di sandali mettano in risalto il piede coprendolo il meno possibile. Sono un must anche le unghie smaltate piccoli gioielli da piede come anellini e cavigliere.

Tra le scarpe chiuse gli stivali vengono preferiti a qualsiasi altro modello, meglio se in nappa traforata e in colori neutri o molto naturali.

Accessori bohemien

I gioielli bohemien sono di due tipologie: molto sottili, principalmente d’argento o di leghe poco preziose, oppure grossi, coloratissimi e ingombranti con grosse pietre semipreziose. In genere si portano in grande abbondanza: non si indossa mai una sola collana ma almeno due o tre dalle diverse lunghezze; gli anelli devono essere presenti su quasi ogni dito delle mani.

Le borse bohemien sono in genere grandi e coloratissime, realizzate per lo più in prodotti e colori naturali come la paglia, il cuoio o la stoffa. Le borse in stoffa presentano spesso decorazioni a frange che ricordano l’abbigliamento dei nativi americani.

Tra gli altri accessori bohemien non si possono dimenticare gli occhiali da sole, praticamente irrinunciabili dal momento che ogni boho che si rispetti passa gran parte del giorno all’aria aperta e le coroncine di fiori che si trasformano in un complemento caratteristico per gli outfit femmiili più vicinio allo spirito hippie dello stile bohemien.

Potrebbero interessarti anche