1. Home
  2. Shopping
  3. Abbigliamento

Moda estate 2019, caftano per tutte le occasioni

Non solo per il mare, il caftano può essere usato in città in maniera elegante e originale: ecco come dare un tocco in più ai tuoi outfit estivi

Abbigliamento

Non è difficile capire perché il caftano è riuscito a conquistare il cuore di tutte le generazioni diventando un must ormai intramontabile per l’estate. È comodo, versatile e – da non sottovalutare – occupa pochissimo spazio nella valigia per le vacanze. Caftano is the new black, sta bene con tutto e sta bene su tutti: come un filtro di instagram copre i difetti che vogliamo coprire e – se ben scelto e corredato – mette in evidenza ciò che vogliamo mostrare.

Non solo per il mare, serate casual in caftano

Se fino a oggi abbiamo indossato il caftano solo al mare, è il momento di allargare i nostri orizzonti! Per intenderci, le sorelle Olsen hanno scelto questo capo per sfilare sui red carpet. Se di giorno lo utilizziamo come copri costume, ecco come indossarlo al rientro dalla spiaggia, per una passeggiata o un aperitivo casual.

Caftano corto

Questo modello di caftano si abbina perfettamente con shorts e sneakers o sandali flat. Se vogliamo darci un tono più sofisticato, possiamo abbinarlo a pantaloni skinny e sandalo rigorosamente con zeppa. A differenza di altri indumenti, per questo non c’è un limite d’età nelle lunghezze: c’è un caftano per ogni donna. Le più giovani possono indossarlo magari annodato per far intravedere qualche centimetro in più della pancia piatta guadagnata con fatica durante l’inverno, le più agèe possono tenerlo ampio e morbido. Un altro elemento su cui giocare è la trasparenza, scegliendo materiali differenti possiamo decidere se coprire o scoprire.

Tunica a tre quarti

Qua possiamo davvero sbizzarrirci come preferiamo. Per un perfetto stile Boho indossiamo solo il caftano come un abito, impreziosito da una cinta di cuoio o di corda, dei sandali flat e un cappello di paglia rigorosamente a tesa larghissima. Leggins o pantaloni aderenti ci permettono di tirarlo un po’ su – sempre con una cinta – e indossare un paio di scarpe sportive o sandali con zeppa. Per un tocco elegante e etno chic, indossiamo sotto un pantalone a palazzo con zeppe e gioielli grandi, magari hand made, con materiali naturali.

Quando il caftano diventa elegante

Il caftano può diventare un vestito elegante! Scegliamolo lungo, magari di una stoffa più importante. Per valorizzare la silhouette utilizziamo una cinta, magari con strass e pietre che riflettono la luce. Immancabile il sandalo gioiello, meglio se alto, ma anche flat può andare per una serata sul lungomare, da abbinare con una clutch. Non limitiamo gli accessori: un abito caftano con il suo stile bohemien si accosta benissimo con collane e bracciali vistosi, a pietre grandi.

Il caftano per l’uomo

La leggerezza e freschezza del caftano ha conquistato sia la moda donna che uomo: quest’estate non sarà difficile vedere anche lui indossare un caftano leggero. Le fantasie sono sicuramente più sobrie, anche monocrome, magari di lino, per adattarsi meglio alle afose serate estive. Sicuramente il più semplice da portare è quello corto, indossato sopra a jeans – sia corti che lunghi – con sandali in cuoio o sneakers. Non escludiamo a priori il caftano lungo per l’uomo, che ci catapulta immediatamente in un Marocco assolato e tutto da scoprire.

Potrebbero interessarti anche