1. Home
  2. Shopping
  3. Scarpe

Espadrillas: le scarpe in corda più ricercate

Le scarpe espadrillas da uomo o da donna non passano mai di moda e ogni estate tornano in grande stile. Intrecciate, colorate, ricamate, floreali, tinta unita o bicolor.

Scarpe

Nel mondo delle calzature esistono tantissimi modelli tra i quali scegliere: ogni stagione brand e stilisti presentano al mercato le nuove collezioni durante le più importanti fashion week del globo e, tra i modelli più diffusi e indossati durante la stagione estiva, ci sono senza dubbio le scarpe espadrillas.

Chiamate comunemente espadrillas, questa tipologia di calzature è presente sul mercato ormai da tantissimi anni senza conoscere mai tramonto. Nonostante, nell’alternarsi delle mode, le espadrillas abbiano conosciuto momenti poco felici in cui erano cadute nel dimenticatoio, questa tipologia di calzature non è mai passata veramente di moda ed è tornata ciclicamente a regalarci momenti di autentica comodità.

Espadrillas: storia e curiosità

La loro storia è davvero affascinante e risale ad oltre due secoli fa, quando furono inventate dai pescatori della costa basca a nord della Spagna.
Già all’epoca erano per antonomasia la personificazione delle scarpe leggere, comode e dalla texture artigianale, realizzate prevalentemente in tela con una suola di corda intrecciata.

In breve tempo le scarpe espadrillas hanno iniziato così a diffondersi sul territorio diventando la calzatura più indossata dal popolo spagnolo.

Ma il successo vero e proprio delle espadrillas arriverà solo nel 1927 grazie alla loro prima azienda produttrice, di proprietà di Luis Castañer e di suo cugino Tomas Serra.

Le espadrillas verranno indossate da personalità del calibro di Salvador Dalì e Grace Kelly, conquistando alla fine tutto il mondo della calzatura e arrivando intatte nel loro fascino fino ai giorni nostri.

Espadrillas per l’estate 2018: i modelli più trendy per uomo e donna

Le scarpe espadrillas sono una delle calzature più indossate durante la stagione estiva grazie alla loro estrema leggerezza e comodità, tanto da risultare l’alternativa perfetta ai sandali o alle scarpe da ginnastica leggere.
Esistono ovviamente modelli di espadrillas sia da donna che da uomo, a testimonianza del loro carattere universale e capace di incontrare i gusti di stile di tutti.

Anche l’estate 2018 ovviamente vede le scarpe espadrillas conquistare un posto d’onore nel nostro guardaroba, accanto a infradito e sandali bassi, come calzatura comoda e leggera, ma al tempo stesso dall’innato spirito casual chic.

Le espadrillas da donna per la stagione estiva 2018 sono davvero variegate: tradizionali con la suola bassa o più femminili con un po’ di tacco, fino ad arrivare alla zeppa o alla doppia suola per regalarsi preziosi centimetri in altezza, mantenendo però la comodità e l’allure di sempre.

Quello che non cambia nelle scarpe espadrillas è la loro composizione dall’aspetto artigianale, con la tipica tomaia in tela e la suola in corda intrecciata. A cambiare però sono stampe e colori e, per l’estate 2018, le espadrillas più trendy si impreziosiscono di mille colori e sfumature, con stampe che ricordano la frutta estiva, ma anche i pattern più di moda come pois, righe e stampe jungle.

Le espadrillas da uomo invece restano più sul casual tradizionale, mantenendo una suola bassa e colori legati alla moda del momento, spesso anche di ispirazione navy con righe in blu e bianco o rosso e bianco. Non mancano nuance naturali come il beige e il color sabbia, né le sfumature del mare. Per i più modaioli non mancano espadrillas con stampe geometriche e frange, a imitare il tradizionale mocassino da uomo.

Scarpe espadrillas: con cosa indossarle?

Le scarpe espadrillas, per il loro carattere tipicamente estivo e casual, si adattano a diversi look. Indubbiamente sono calzature perfette per gli outfit vacanzieri, abbinate magari con shorts o capri pants in lino, ma sono perfette anche con prendisole e abitini leggeri.

Consigliate per il giorno, le espadrillas si abbinano perfettamente anche in città e fino all’ora dell’aperitivo, sia per l’ufficio – dove vincono i modelli più classici in blu e bianco e con suola bassa per un comfort maggiore – sia per i vari impegni quotidiani.

Essendo una calzatura prettamente estiva si adattano perfettamente ad outfit casual e leggeri, mentre non sono adatte in caso di pioggia o se si indossano abiti più formali come il tailleur. Perfette con jeans e gonne a ruota, sono poco indicate con le mise sportive (niente outfit da palestra, insomma) e per gli abiti più eleganti.

Le versioni con zeppa o doppia suola sono perfette per slanciare le donne dalla statura mini, purché indossate con pantaloni palazzo o gonne dal sapore gipsy che nascondono il trucchetto.

Per gli uomini le scarpe espadrillas sono perfette con i bermuda estivi, le mise da barca, i jeans e gli outfit casual con pantaloni in lino e t-shirt, anche con blazer in tinta.

 

Potrebbero interessarti anche