1. Home
  2. Sport e tempo libero
  3. Abbigliamento e attrezzature

L’outfit perfetto per gli allenamenti in palestra

Indumenti tecnici e traspiranti che lascino la massima libertà di movimento, senza però rinunciare allo stile. Ecco alcuni consigli su cosa indossare in palestra

Abbigliamento e attrezzature

L’abbigliamento scelto per allenarsi è fondamentale per sentirsi a proprio agio, senza il pericolo di limitare i movimenti ed essere alla moda anche in palestra. Quindi quando sceglie l’outfit per la palestra ricordati di puntanre su stoffe e tessuti comodi, che ti permettano di muoverti, piegarti, sudare e sollevare pesi.

Quali sono i tessuti preferiti per chi fa palestra

I tessuti sintetici sono nemici dell’igiene in quanto a contatto con il sudore provocano la proliferazione di batteri e funghi, dando origine a micosi della pelle e allergie. La cosa più importante, quindi, è quella di scegliere sempre tessuti traspiranti. Inoltre si consiglia di evitare l’intimo sexy, i ferretti e le spalline strette dei reggiseni. Questi spesso favoriscono gli sfregamenti e creano cisti sebacee, eczemi e irritazioni da sudore e sfregamento.

Il reggiseno sportivo con le bretelle larghe, è un must-have per le donne che praticano sport perché assicura sostegno e libertà nei movimenti. Per quanto riguarda, invece gli slip, la scelta migliore sono quelli in puro cotone.

Cosa indossare in palestra

Non è detto che chi fa palestra debba trascurare il suo outfit, infatti è possibile sfoggiare un look perfetto anche quando si suda.

Sia chi ha una palestra a casa o chi frequenta corsi quali crossfit, G.A.G o pilates  solitamente, indossa canotte che aiutano e favoriscono i movimenti delle braccia e delle spalle. È consigliabile indossare canotte con spalline più larghe, specialmente se si ha un seno grande. Si può scegliere tra i tantissimi modelli tecnici e termici che non lasciano la schiena bagnata a lungo.

La scelta dei colori solitamente è rivolta verso quelli sobri, quindi grigio, nero, blu o bianco. Per quanto riguarda i pantaloni, se ci si allena con gli attrezzi o a corpo libero, è preferibile evitare shorts e pantaloncini corti e optare per dei comodi leggings per quanto riguarda le donne e pantaloni della tuta per quanto, invece, riguarda gli uomini. Di norma, si scelgono anche qui colori scuri, specialmente le donne che vogliono apparire più magre e tendono a non voler mostrare i propri difetti. Se invece ci si dedica maggiormente al tapis roulant si possono indossare anche i pantaloncini da runner. È comunque preferibile vestirsi a cipolla, indossando diversi tipo di indumenti traspiranti e toglierli a seconda del caldo che si sente.

La scelta delle scarpe, poi, è fondamentale. Ogni tipo di attività prevede un modello di calzatura ideale. Per la palestra, per le attività aerobiche e cardio è consigliabile scegliere dei modelli di scarpe per palestra più leggeri e performanti. Quando si percepiscono i primi segni di usura è bene sostituirle. Se invece si decide di seguire corsi, che richiedono di indossare solo i calzini è preferibile chiedere all’insegnante quali sono quelli migliori e se è necessario indossare quelli antiscivolo.

Per le donne, ovviamente, è consigliabile tenere i capelli raccolti e non indossare collane, orecchini e gioielli vari, sia per questioni di comodità, sia perché potrebbero rompersi o andare perduti.

Potrebbero interessarti anche