1. Home
  2. Shopping
  3. Abbigliamento

Come indossare e abbinare la gonna lunga invernale

La gonna lunga sta bene a tutte, l'importante è sapere come indossarla. Ecco i consigli di stile per portarla al meglio e per essere sempre perfette

Abbigliamento

La gonna lunga è un capo evergreen, poiché, a differenza di quello che si potrebbe pensare, sta bene a tutte e va bene per ogni stagione, quindi, anche per i mesi freddi. Inoltre, è un indumento versatile che, se correttamente abbinato, può essere utilizzato per qualunque occasione: dal tempo libero, al look da ufficio fino alle serate speciali.

La cosa importante da ricordare è che le gonne lunghe non sono tutte uguali, ma ne esistono di varie tipologie, così da adattarsi a qualunque forma del corpo. Sicuramente da valutare con attenzione sono i tessuti.

Infatti, chi ha un fisico generoso e prorompente, deve evitare i modelli strutturati e soprattutto le stoffe rigide, mentre sono perfette le gonne a vita alta o le gonne a ruota. In caso di fianchi larghi, sconsigliato è il plissé. Le donne, invece, che hanno un fisico snello e privo di curve, possono puntare su tessuti voluminosi, come il tulle.

Come abbinare al meglio la gonna lunga inverno?

Vi state chiedendo come indossare la gonna lunga al meglio? E come abbinarla, in modo da non commettere errori ed essere sempre perfette in ogni occasione? Tendenzialmente, è bene accostare la gonna a un top o ad una maglia aderente, da infilare rigorosamente dentro la gonna. Tuttavia, quando si parla di gonne lunghe invernali, è possibile anche sovvertire tali regole, indossando cardigan oversize o maxi pull.

L’importante, in questi casi, è non sbagliare le lunghezze. Deve, infatti, esistere una certa proporzione, ovvero la gonna non deve essere completamente coperta. Per i mesi freddi, perfetti sono anche i maglioni a collo alto che contribuiscono a slanciare la figura, il che può essere utile in caso di altezza ridotta.

Per quanto riguarda i colori non vi sono limitazioni. Tuttavia, è necessario non esagerare con i contrasti e soprattutto tenere a mente sempre il buon gusto. Da provare è anche il color block, che sta bene a tutte, purché le tinte prescelte siano adatte all’incarnato della pelle. Si tratta di un accostamento tra due capi d’abbigliamento con colori piuttosto accesi e diversi, tanto per fare un esempio, il rosso scarlatto e il viola orchidea. Il risultato sarà sofisticato e originale con rimandi al futurismo o al dadaismo.

Quali scarpe è meglio abbinare alla gonna lunga?

Un tasto dolente, quando si parla di gonna lunga, è quello delle scarpe. Infatti, non è sempre facile capire quale sia meglio indossare, soprattutto durante i mesi freddi, in quanto le possibilità si restringono notevolmente.

Sicuramente, è fondamentale valutare l’occasione d’uso. Infatti, in caso di serate eleganti o party prestigiosi, è bene puntare sulle décolleté, ovviamente, da abbinare a collant abbastanza coprenti, in modo da non risentire troppo delle basse temperature. E in caso di gonna longuette? Niente paura: basta calzare uno dei modelli di stivali must have per questo autunno-inverno.

Attualmente, in commercio, se ne trovano davvero di tutti i tipi, così da accontentare anche chi ha gusti sofisticati ed estremamente particolari. Infine, è bene ricordare che, coloro che sono alla ricerca di un look sportivo, possono provare le sneakers alte. In questo caso, è possibile puntare sia sul total white che su fantasie originali. Tuttavia, è importante tenere sempre a mente che “lessi is more”: il buongusto non è esagerazione!

Potrebbero interessarti anche