1. Home
  2. Shopping
  3. Gioielli

Collane da uomo: i modelli su cui puntare e con cosa indossarle

Le collane da uomo completano il look, ma vanno scelte con attenzione: ecco su quali puntare e come indossarle

Gioielli

Le collane da uomo e i gioielli maschili in generale, come ad esempio i bracciali in oro,  non sono solo preziosi per abbellire, ma veri e propri accessori che esprimono carattere. Nell’uomo essi dovrebbero essere quanto più discreti possibile, quasi invisibili. Una persona di stile, infatti, si distingue per i dettagli che si vedono, non che si notano. La collana è qualcosa che con camicie, maglioncini, T-shirt appena si vede. Qualcosa che si ha sempre con sé, ma che può variare in base al carattere e al tipo di look che la persona è solita indossare.

La collana è anche un’ottima idea regalo, perfetta per dare messaggi forti anche, ma senza essere per forza impegnativa. Per questo motivo è qualcosa che va bene per ogni occasione, in coppia ma non solo, esattamente come il tipico orologio da uomo, sempre molto apprezzato. Trattandosi di qualcosa anche potenzialmente molto personale, se ha per esempio un ciondolo speciale, è un gioiello che non di rado le persone comprano anche per se stesse.

Come si sceglie la collana da uomo

Le collane da uomo in commercio oggi sono tantissime perché è un tipo di gioiello molto di moda. Per questo motivo è praticamente impossibile trovare qualcosa che non vada bene: è solo indispensabile capire il tipo adatto.

La prima grande distinzione è da farsi in base alla lunghezza delle collane. Anche se le collane lunghe sono sicuramente più diffuse fra il gentil sesso, in versione maschile sono ormai altrettanto diffuse e di tendenza. Esse, in particolare, sono perfette su chi ha un look particolare ed etnico e specialmente sui più giovani.

Quelle corte, invece, stanno bene un po’ a tutti, anche se le tipologie sono molto diverse. Per i più sportivi, casual o per i più giovani le più diffuse sono sicuramente le collane da uomo in caucciù, con un ciondolo simbolico e rappresentativo. La diffusione di questi prodotti, anche da parte di grandi brand di gioielli ha fatto sì che oggi si trovino abbinati al caucciù anche ciondoli molto preziosi.

Per i più tradizionalisti, gli eleganti e gli amanti dello stile classico i gioielli più diffusi sono comunque le collane da uomo in oro e le collane da uomo in argento. Queste possono essere lisce e semplici con diverse fatture e vari spessori, ma si prestano anche per essere indossate con ciondoli o anelli che magari non calzano più al dito.

Come si indossano le collane da uomo?

Per i gioielli da uomo l’unica cosa che bisogna tener ben presente e che vale come regola generale è quella di non esagerare. Anche se in commercio i prodotti sono tanti, infatti, bisogna fare una selezione e saperli dosare.

Su un completo elegante, magari impreziosito dalla presenza dei gemelli, le collane in metalli preziosi, come oro e argento, sono le migliori e si prestano praticamente a tutte le età. Per un gusto classico, tuttavia, è chiaro che bisognerà adottare uno spessore sottile e raffinato.

Per chi ama vestire casual e per gli animi rock è possibile adottare quelle in caucciù, che sono comodissime anche al mare e rendono il look accattivante e modaiolo. Salvo outfit particolari attenzione però a scegliere la discrezione per il colore del cordino e per il ciondolo.

Potrebbero interessarti anche