1. Home
  2. Bellezza
  3. Cosmetici e profumi

Profumi da donna: i must-have storici ancora di moda

Ci sono profumi femminili che hanno fatto la storia: oggi vi sveliamo i 5 profumi da donna must-have intramontabili da avere nel proprio beauty. Scopri quali

Cosmetici e profumi

Ai profumi una donna non dovrebbe mai rinunciare. Coco Chanel sosteneva che: “Il profumo è l’accessorio di moda basilare, indimenticabile, non visto, quello che preannuncia il tuo arrivo e prolunga la tua partenza.” Concetto valido per tutte: dalle fashion victim incallite alle donne meno attente alla moda.

In questo articolo di sveliamo i 5 profumi femminili che hanno fatto la storia della profumeria, armi di seduzione e strumenti per raccontarsi attraverso le fragranze.

Chanel n°5: la quintessenza della femminilità

Nasce nel 1921 dopo la richiesta che Gabrielle Chanel fece a Ernest Beaux: creare un profumo di donna che sappia di donna. E con Chanel n°5 non soltanto ci riuscii ma ha fatto molto di più: ha prodotto uno dei profumi femminili più venduti di sempre. Il neroli di Grasse, la rosa di maggio, il gelsomino di Grasse e le aldeidi sono gli ingredienti che rendono questa fragranza fresca e sensuale.

Opium di Yves Saint Laurent: sensualità sino all’estremo

È Alberto Morillas a creare Opium nel 1977. Una fragranza orientale-speziata pensata per l’imperatrice della Cina dell’epoca e ancora oggi scelta per la sua scia conturbante e sensuale. La dolcezza della cannella, del gelsomino e della vaniglia si sposa con le note decise del pepe, del peperoncino, ylang-ylang e patchouli. Ideale per chi cerca un profumo intenso, persistente e provocante. Adatto alle donne sicure di sé, che amano osare e non voglio passare inosservate.

Trésor di Lancome: il profumo dell’amore eterno

Creato nel 1990, Trèsor si contraddistingue per la sua delicatezza e leggerezza. È la firma olfattiva ideale per donne dolci e romantiche. Le note di testa sono fiori di pesco, albicocco e petali di rosa. Le note di cuore sono mughetto, vaniglia, eliotropio ed Iris. Legno di sandalo e muschio, le note di fondo. Un profumo di nicchia tra i più amati.

Hypnotic Poison di Dior: il frutto proibito

Nato nel 1998, Hypnotic Poison di Dior racchiude tutte le caratteristiche che le donne cercano in un profumo. Sensualità, dolcezza e persistenza. Una vera e propria tentazione alla quale è difficile rinunciare e resistere, come suggerisce la stessa confezione: una mela rossa, l’emblema del frutto proibito. Mandorla per le note di testa, gelsomino sambac per il cuore e vaniglia per le note di fondo. Se sei una donna forte che non rinuncia alla dolcezza, questa è la fragranza ideale per te.

Alien di Thierry Mugler: Be extraordinary

Anno 2005, è il più giovane dei 5. Alien è il profumo per le occasioni speciali. Vivace ed avvolgente è tra i primi profumi femminili ad utilizzare le note di legno, tipicamente maschili. Il legno di cashmeran rappresenta il cuore di questo profumo, le note di testa sono floreali (gelsomino, fiori d’arancio e mandarino) e quelle di fondo sono di ambra bianca. In molte lo scelgono per la sua incredibile durata: pochi spruzzi di Alien riescono a coprire una giornata intera, tanto che è ancora uno dei profumi più apprezzati nel 2019.

Un’altra caratteristica che rende unico Alien riguarda il packaging: è l’unico profumo che ha il flacone ricaricabile. Una volta finito ti basterà tornare in profumeria per riempire la tua boccetta.

Potrebbero interessarti anche