1. Home
  2. Bellezza
  3. Cosmetici e profumi

Profumi più persistenti: guida all'acquisto

Gli amanti del profumo spesso non riescono a fare a meno di assaporarne la fragranza durante l'intera giornata. Ecco una guida all'acquisto dei profumi più persistenti.

Cosmetici e profumi

I profumi più persistenti sono quelli che si possono sentire per molte ore e che, quindi, non svaniscono nel giro di poco tempo. È una caratteristica che non dipende solo dall’intensità di una specifica fragranza, ma da molti fattori. La qualità delle essenze è sicuramente la principale, ma a determinare la durata di un profumo entrano in gioco anche il pH o il tipo di pelle, le condizioni climatiche e ambientali, motivi per cui lo stesso profumo viene percepito in modo diverso a seconda delle persone che lo usano.

Tuttavia ci sono delle linee guida nella scelta del profumo più persistente che sono sempre valide, nell’uomo come nella donna. In generale i profumi con la più alta concentrazione di fragranze o oli essenziali sono i più forti. Sono i cosiddetti “parfum” e “eau de parfum”, che, a differenza degli eau de toilette, sono appunto più intensi e sembra influiscano positivamente sull’umore. Gli “eau de parfum” come le fragranze soapy possono durare fino a sei ore, mentre, i “parfum”,grazie alla maggiore concentrazione di composti aromatici, sono più intensi e duraturi.

I profumi in generale sono composti da 3 tipi di note:

  • le note di testa: sono quelle percepite nell’immediato, composte dagli odori definiti freschi e taglienti;
  • le note di cuore: sono quelle che emergono subito dopo che le note di testa svaniscono. Rappresentano il cuore, appunto, di ogni fragranza, dandole un carattere definitivo;
  • le note di fondo: quelle della famiglia dei muschi e dei legni sono molecole più grandi e resistenti e vanno a determinare la personalità incisiva di un profumo;

I profumi più intensi sono quelli la cui struttura dominante si trova verso la base della piramide olfattiva, ovvero con maggiori note olfattive di fondo, che si sviluppano lentamente e la cui percezione può durare molte ore. Rientrano in questa categoria le note floreali intense quali il gelsomino e la tuberosa, o ambrate, legnose e resinose. Ecco perché è meglio scegliere fragranze le cui note di fondo siano persistenti e non bisogna puntare solo sulla freschezza delle note di testa, per loro natura meno durevoli.

I profumi più persistenti da uomo

I profumi più persistenti da uomo sono i più richiesti perché le donne spesso preferiscono profumi leggeri, briosi e poco forti. Gli uomini invece puntano sugli eau de parfum, che hanno caratteristiche di composizione e persistenza tali da permetterne una durata molto lunga anche nella versione estiva. Le fragranze con una composizione data dalle note di testa e note di cuore e di fondo intense sono quelle più durature, adatte perciò per quelle persone che desiderano sentire il proprio profumo per tutto il giorno.
Tra i profumi da uomo ce ne sono due tipologie particolarmente forti:

  • i profumi speziati, legnosi o ambrati, con un’essenza sensuale e permanente;
  • le colonie di aroma alle erbe aromatiche, intramontabile classico maschile.

In entrambe le categorie è possibile reperire prodotti commerciali o di nicchia. In ogni caso, è consigliabile chiedere un consulto in profumeria prima dell’acquisto, per evitare di scegliere prodotti solo apparentemente forti, ma poco persistenti.

Potrebbero interessarti anche