1. Home
  2. Bellezza
  3. Capelli

I trattamenti per far tornare in forma i capelli dopo l’estate

L'estate, il caldo e la salsedine rovinano la lucentezza dei capelli, rendendoli opachi e sfibrati. Ma non disperare: ecco alcuni consigli per rimediare in fretta

Capelli

Dopo un’estate trascorsa tra mare e piscine, i capelli, esposti al sole, al cloro e alla salsedine, possono risultare opachi e sfibrati. Cosa si può fare per farli tornare lisci e brillanti? Un trattamento per capelli specifico potrebbe essere la soluzione!

Ecco alcuni dei trattamenti per capelli che faranno tornare bella e lucente la tua chioma rendendola pronta a una nuova tinta da scegliere tra tutte le tendenze colore per capelli dell’autunno 2018.

Capelli rovinati dopo l’estate? I trattamenti per farli tornare in forma

Mentre eri in vacanza, ti guardavi allo specchio e vedevi dei capelli belli e lucenti, magari impeccabili con un bell’effetto bagnato, mentre ora che sei tornata a casa ti trovi davanti una specie di gorgone, con capelli sfibrati, dall’aria spenta e opaca, che rimangono nella spazzola quando ti pettini. Come rimediare? Ecco alcuni dei trattamenti per capelli più efficaci per farli tornare in forma.

Impacchi a base di olii vegetali: il trattamento giusto per far tornare belli i capelli dopo l’estate

Gli impacchi sono il trattamento per capelli principale da utilizzare per donare nuova vita ai capelli stressati.

Un vero e proprio toccasana per i capelli secchi sono gli impacchi a base di oli naturali: i più indicati sono olio di mandorle, di karitè e di avena.

L’olio di cocco e quello di argan, invece, sono più indicati per il trattamento dei capelli sfibrati.

Quando è il momento giusto per fare gli impacchi?

Una volta scelto l’olio più adatto, è bene eseguire l’impacco sui capelli asciutti, lasciandolo in posa per circa una mezz’oretta prima di rimuoverlo e lavare i capelli con lo shampoo.

Balsamo: un toccasana per i capelli anche dopo l’estate

Tutte le donne, specialmente coloro che portano i capelli lunghi, non terminano mai il lavaggio dei loro capelli senza prima averci passato il balsamo, un utile strumento per mantenerli nutriti e lucenti, e, soprattutto, facili da districare.

Passata l’estate, utilizzare il balsamo dopo il lavaggio dei capelli, è una buona pratica per rimettere in sesto i capelli fini. In questo caso, però, è meglio mettere da parte il balsamo che si utilizza di solito e puntare a uno leggermente più liquido, più simile a un’emulsione, per intenderci; sono questi, infatti, i tipi di balsamo che riescono a nutrire meglio i capelli fini.

Taglio dei capelli? Solo nei casi estremi!

Il trattamento per capelli più drastico in assoluto è di sicuro il tanto decantato taglio, che risulta davvero essere l’ultima spiaggia anche per chi si guarda allo specchio e vede i suoi capelli rovinati. Se i trattamenti non bastano, il consiglio è proprio quello di rivolgersi al parrucchiere di fiducia che saprà indirizzarci su quale taglio possa valorizzare la forma del viso.

Tagliare i capelli, o almeno spuntarli, è necessario quando compaiono le doppie punte e quando ci si accorge che sono troppo secchi e opachi per reagire positivamente ai trattamenti indicati qui sopra. Nel caso abbiate i capelli ricci è bene informarsi su quale sia il miglior taglio per capelli ricci.

Meglio prevenire! I trattamenti giusti per mantenere in forma i capelli durante l’estate

Certo, se una volta finita l’estate ci si trova con i capelli rovinati, l’unica cosa da fare è utilizzare un trattamento per capelli che li rimetta in forma, o addirittura tagliarli. Se si agisce per tempo, invece, è possibile evitare di dover correre ai ripari. Ma qual è il trattamento per capelli giusto, da utilizzare prima e durante il periodo estivo, in modo che i capelli rimangano morbidi e lucenti? In realtà, ce ne sono diversi.

Shampoo con protezione contro i raggi UV

Un po’ come la crema solare che ci spalmiamo addosso per proteggere la pelle, lo shampoo con protezione contro i raggi UV aiuta a proteggere i capelli dagli effetti del sole, che, a lungo andare, li rende spenti e sfibrati tanto da dover ricorrere a un trattamento alla cheratina per ripararli.

Balsamo, per nutrire i capelli

Se già non ce l’avete, è una buona abitudine utilizzare un buon balsamo per capelli alla fine di ogni lavaggio: anche questo è un trattamento che, per quanto semplice, aiuterà a mantenere bella la vostra chioma.

Spray protettivo

Altro trattamento per capelli utile a prevenire i danni dell’esposizione al caldo e al sole è uno spray solare protettivo, da applicare più volte al giorno.

Speriamo che questi consigli sul trattamento dei capelli dopo l’estate ti siano utili per rimettere in forma i tuoi capelli dopo le vacanze. Se non sei ancora partita, invece, ricorda i trattamenti preventivi!

Potrebbero interessarti anche