1. Home
  2. Bellezza
  3. Capelli

A chi sta bene il taglio corto da uomo con ciuffo?

Tra i diversi tagli che un uomo può farsi fare c'è anche quello corto con il ciuffo. Si tratta di un taglio particolare, ecco a chi sta bene e come portarlo

Capelli

Non sono soltanto le donne ad aver periodicamente voglia di dare un aspetto diverso alla propria capigliatura! Anche gli uomini, dal canto loro, spesso avvertono il desiderio di vedersi migliorati nel momento in cui guardano il loro riflesso allo specchio.

Un modo per esaltare la propria figura è – per l’uomo – quello di concedersi un nuovo taglio di capelli. Perché, ad esempio, non prendere in considerazione proprio il ciuffo?
Un bel taglio di capelli corto corredato da ciuffo più lungo è versatile e al tempo stesso stiloso ma – purtroppo – non è adatto a tutti i tipi di volti.
Scopri qui a chi sta bene e come portarlo con disinvoltura!

Taglio corto uomo: origini

Per ritrovare le origini di questo taglio maschile tanto in voga negli ultimi anni, dobbiamo percorrere la linea del tempo a ritroso fino al XVIII secolo, quando era di estrema tendenza la capigliatura a la Pompadour. Nonostante il nome derivi dall’omonima Madame, la mise è stata adottata e riadattata in particolare da uomini, che l’hanno virilmente declinata in un taglio decisamente curato: corto ai lati della testa e sulla nuca, più lungo e pettinato all’indietro il ciuffo che parte dalla fronte.

Il momento storico in cui questa capigliatura ha visto la sua ribalta sono stati gli anni ‘50/’60 del secolo scorso quando – complici l’emergente cultura giovanile, i jeans skinny e il rock ‘n roll – il ciuffo si è fatto largo con prepotenza sulle teste dei giovani allora più in vista. In riferimento al periodo, non possiamo far altro che pensare a personaggi come Elvis Presley, che ha fatto proprio del ciuffo esagerato con brillantina la propria personalissima cifra stilistica.

A chi è adatto questo taglio?

Oggi le capigliature maschili dotate di ciuffo non sono più esagerate come erano allora; i capelli appaiono più moderati, corti, senza il bisogno di essere sorretti e resi lucidi da litri di lacca e gel. La parola d’ordine è la naturalezza: il ciuffo deve dare all’uomo che ha scelto di indossarlo quell’aria curata ma allo stesso tempo leggermente “ribelle”, di uomo che vuole osare non conformandosi alla massa.

Ci sono infiniti modi per portare questo taglio di capelli e la mise più adatta deve essere studiata a tavolino con un parrucchiere esperto in materia: solo un vero esperto d’immagine sarà in grado di darvi tutti i consigli necessari a personalizzare il vostro taglio con ciuffo, così che si armonizzi perfettamente con la forma del vostro viso.

C’è da dire, purtroppo, che questo non è un taglio adatto a tutti: le teste tendenti ad una forma rotonda o ovaleggiante potrebbero non essere esaltate dalla mancanza di un’attaccatura dritta, che penalizzerebbe drasticamente la forma e l’aspetto del ciuffo e darebbe all’intero viso un aspetto eccessivamente allungato.

Discorso diverso per tutti quegli uomini (la maggioranza) che sono caratterizzati da una forma del capo squadrata o rettangolare, con zigomi e mandibola pronunciati: è proprio a loro che questo taglio dona particolarmente, perchè è in grado di evidenziare e mettere in risalto i tratti spigolosi del viso.

Come portare il taglio con ciuffo?

In base alla forma del proprio viso, della propria testa e dalla presenza o meno della barba, la capigliatura maschile con ciuffo può essere declinata in molteplici varianti.
Tra le tante variazioni, ce ne sono due che in particolare la fanno da padrone: quella che presenta la sfumatura e quella secca.

Il taglio sfumato è il più difficile da realizzare, perché richiede al professionista notevole abilità tecnica e precisione. Consiste nel creare un andamento continuo del taglio del capello (sfumatura, appunto) tra i lati e la nuca – corti – e il ciuffo – lungo –.
Il taglio secco invece non presenta scalatura, ma uno stacco netto tra le zone quasi rasate della testa e il ciuffo: una capigliatura sicuramente più audace.

Se sentite il bisogno di una ventata di novità, allora questo genere di capigliatura non potrà far altro che esservi d’ispirazione!

Potrebbero interessarti anche