Guida di Trezzano Sul Naviglio: aziende, servizi e comuni

Trezzano sul Naviglio è una località in provincia di Milano, situata nella parte a sud ovest della città e lungo le sponde del Naviglio Grande. I primi fondatori furono gli Avvocati, una famiglia di proprietari terrieri della zona, ma con la loro decadenza la proprietà fu divisa tra il monastero di S. Ambrogio e altri signori locali. 

Negli anni successivi il terreno fu affidato a diversi contadini della zona e nel 1809 furono annessi i territori di Loirano e Terzago, assumendo poi l’attuale denominazione“Trezzano” cui venne aggiunto sul “Naviglio”. Oggi questa città è molto apprezzata sia per il suo centro storico sia per la natura circostante che la rende la destinazione perfetta per piacevoli escursioni: ecco quali sono le principali attrazioni da non perdere.

Le ricerche più frequenti di Trezzano Sul Naviglio

Che cosa vedere a Trezzano sul Naviglio tra storia e natura

L’itinerario di visita alla scoperta del centro storico di Trezzano sul Naviglio inizia con la chiesa di Sant’Ambrogio che risale al XII secolo e fu ampliata nel XVII secolo, inserendo alcuni elementi barocchi: al suo interno spiccano alcuni affreschi del Luini, pittore italiano di scuola rinascimentale lombarda, riferibile al gruppo dei Leonardeschi. 

Si prosegue poi con una delle attrazioni preferite dagli amanti della natura che desiderano concedersi una gita fuori porta rilassante: il Lago Boscaccio è situato all’interno del Parco Agricolo Sud Milano e per la sua estensione fa parte del comune di Trezzano e di quello di Gaggiano. A Trezzano sul Naviglio si possono fare meravigliose escursioni e passeggiate e un’altra chicca da non perdere è il Parco del Centenario: si tratta di un'area di 160.000 m², derivato da campi di coltivazione intensiva, in cui è possibile godere di una rinnovata serenità o anche di dedicarsi allo sport, anche grazie alle numerose attrezzature fornite dal comune.

Non solo monumenti e natura, ma anche grande spazio per i prodotti tipici, i mercatini e la creatività: i meravigliosi mercatini presenti all’interno del centro storico per esempio sono una vera e propria occasione per assaggiare le eccellenze agricole e locali dalle aziende lombarde e delle regioni limitrofe da dove provengono moltissimi prodotti genuini. Tra quelli più di spicco ci sono il famoso Gorgonzola DOP, la mostarda, i vini rossi e i liquori. Infine altri appuntamenti imperdibili sono i Creativity Market e la Saint John Fest con musica, aperitivi ed escursioni organizzate.

Cosa mangiare a Trezzano sul Naviglio: i piatti della tradizione

Trezzano sul Naviglio è la destinazione perfetta per una gita fuoriporta della domenica, in cui le persone vogliono dedicarsi al meritato relax a contatto con la natura. Oltre a poter praticare sport ed escursioni, c’è ampio spazio anche per degustare gli ottimi piatti della tradizione gastronomica lombarda. Tra quelli più di spicco si possono citare il risotto con gorgonzola, il celebre risotto alla milanese, l’ossobuco con risotto, la trippa, la cotoletta alla milanese, la Cassoeula che è il piatto per eccellenza a base di carne di maiale e verza e la torta paesana: un tripudio di gusto per vivere un’esperienza di viaggio davvero a 360 gradi.

Le località più cercate