Ecografia

228 in Italia

Disponibile dalla metà degli anni '70, l'ecografia è un sistema di indagine diagnostica molto utilizzato nella pratica medica, uno strumento che ha riscosso da subito un grande successo sia tra gli operatori sanitari sia tra i pazienti. L'esame di ecografia è estremamente facile da realizzare, assolutamente indolore, privo di rischi e poco costoso.

L'ecografia dà la possibilità di osservare l'interno del corpo umano con una speciale sonda che non si serve di radiazioni, come i raggi X, bensì di ultrasuoni che si propagano attraverso i tessuti e gli organi; è uno strumento estremamente utile, in grado di diagnosticare diverse patologie e seguire nel tempo l'evoluzione di un evento clinico. Ad esempio, l'ecografia in gravidanza consente di osservare e monitorare periodicamente la salute del bambino.

Tipi di ecografia

L'ecografia è oggi uno degli strumenti diagnostici più diffusi, che consente di rilevare con precisione un disturbo o una patologia che possono affliggere l'organismo. È possibile indagare praticamente tutto il corpo umano, a eccezione dello scheletro e con dei limiti per il polmone e l'intestino; l'ecografia è un esame particolarmente utile per gli organi dell'addome, per l'apparato urinario, per le ovaie e per l'utero nella donna, per la prostata nell'uomo, ma anche per la tiroide, il seno e le articolazioni.

Più che tipi di ecografia, è opportuno parlare di applicazioni di questo strumento:

  • ecografia mammaria, utile per la diagnosi precoce del tumore al seno
  • ecografia tiroidea, per verificare la presenza di noduli e infiammazioni
  • ecografia dell'addome, in cui si visualizzano il fegato, lo stomaco, la cistifellea, il pancreas, le vie biliari, la milza, i reni
  • ecografia pelvica, transvaginale e transrettale, per visualizzare vescica e prostata nell'uomo e vescica, utero e ovaie nella donna
  • ecografia polmonare o toracica, per verificare la presenza di fluidi in eccesso nei polmoni
  • ecocardiografia, per la diagnostica delle patologie cardiache
  • ecografia morfologica, per lo stato e le dimensioni del feto, per stabilirne il sesso e la diagnosi precoce di eventuali malformazioni.

Ecografia nella tua città

Ecografia: ti potrebbe interessare

Ecografia: come funziona

L'ecografia è un esame molto semplice da eseguire: un medico esperto fa scorrere sulla zona del corpo da indagare - senza alcun dolore - una sonda lubrificata da un gel a base d'acqua per una durata di 15 minuti. L'esame, oltre a essere semplice, è anche piuttosto rapido.

L'unica preparazione richiesta è il digiuno da 8 ore se l'ecografia deve essere eseguita agli organi superiori dell'addome; se l'esame interessa gli organi dell'addome inferiore, si richiede di presentarsi a vescica piena. Il responso è disponibile subito e l'ecografo può già comunicare al paziente eventuali note durante l'esame.

Come si fa un'ecografia

L'ecografia può essere eseguita in modi diversi, in base alla parte del corpo da indagare:
  • ecografia A-mode: monodimensionale, in una sola dimensione, utilizzata solitamente da oculisti e neurologi;
  • ecografia TM-Mode (Time Motion Mode), che fornisce un'immagine bidimensionale ed è utilizzata soprattutto dai cardiologi;
  • ecografia B-Mode (Brightness Mode), con cui si ottiene la classica immagine di una sezione del corpo, bidimensionale, ma che può essere statica o dinamica (realtime);
  • ecografia 3D, che grazie a sonde e a software specifici riesce a ricostruire un'immagine tridimensionale della zona esaminata;
  • ecografia con contrasto, che grazie all'iniezione di una particolare sostanza consente di visualizzare la vascolarizzazione dei tessuti profondi.

Ecografia: costo e vantaggi

L'ecografia in genere è un esame dal costo contenuto, variabile in base alla struttura in cui viene effettuato (pubblica, privata, convenzionata), allo specialista che lo esegue e al tipo di indagine. In genere il costo dell'ecografia è compreso tra i 30 euro e i 100 euro. L'ecografia presenta una serie di vantaggi che la rendono uno degli esami più eseguiti:
  • è innocua
  • non è invasiva e può essere ripetuta più volte
  • è di rapida esecuzione
  • ha una refertazione immediata.

Trova il centro diagnostico per l'ecografia più vicino a te su PagineGialle

Con PagineGialle trovi i centri diagnostici per l'ecografia più adatti alle tue esigenze. Nelle schede potrai leggere i principali servizi offerti dalla struttura e ottenere informazioni circa gli orari, le liste d'attesa e i numeri telefonici da chiamare per prenotare, nonché le convenzioni con il Servizio Sanitario Nazionale. Da Genova a Lecce, le pratiche mappe interattive ti aiuteranno a individuare il centro diagnostico per l'ecografia più vicino a te.

Ecografia: ricerche correlate