Acquari

150 in Italia

Gli acquari sono dei veri e propri zoo acquatici, pensati per ospitare pesci, rettili, anfibi e piante. Si tratta di musei viventi, all’interno dei quali possono essere ricostruiti gli habitat naturali di molte specie ittiche. Un acquario è il luogo ideale per studiare e allevare molti organismi e microrganismi, ma negli ultimi decenni questi laboratori privilegiati per biologi marini sono diventati un’attrazione per bambini e famiglie.

Le città italiane che ospitano un acquario hanno ideato numerosi pacchetti turistici, sviluppando un business legato ai gadget e al merchandising. Allo stesso tempo, accanto alla dimensione commerciale, ha assunto grande rilevanza anche la funzione formativa e informativa. Le vasche degli acquari da visitare consentono di scoprire i segreti del mondo sommerso e di stimolare la curiosità dei visitatori. Aspetti che hanno portato molte scuole a organizzare gite d’istruzione e tour guidati per far conoscere ai ragazzi gli ambienti sottomarini.

Ecco un elenco dei migliori acquari in Italia da visitare per andare alla scoperta dell'affascinante e misterioso ecosistema marino.

Acquario di Genova

Realizzato dal famoso architetto Renzo Piano in occasione della fiera mondiale Expo 1992, l'Acquario di Genova con le sue 70 vasche che ospitano oltre 1.500 animali appartenenti a 400 specie diverse è il più grande acquario d'Italia, capace di accogliere ogni anno circa un milione di visitatori.

Per regalare un'esperienza davvero indimenticabile ai suoi piccoli visitatori, l'Acquario di Genova propone due interessanti alternative:

Acquari nella tua città

Acquari: ti potrebbe interessare

  • la "Notte con gli squali", che permette ai ragazzi tra i 7 ed i 13 anni di trascorrere un'intera notte accampati proprio davanti alla vasca del più temibile predatore marino;
  • "A tu per tu con i delfini", due ore a stretto contatto con questi meravigliosi mammiferi, accompagnati dalle guide e dagli addestratori dell'acquario.

Acquario di Cattolica

Il secondo acquario d'Italia in ordine di grandezza si trova sulla riviera romagnola ed è facilmente riconoscibile per la forma, che si ispira alle flotte navali degli anni Trenta: l'Acquario di Cattolica, parco tematico marino e principale attrazione turistica della città regina dell'Adriatico.

Le cento vasche di questo splendido complesso accolgono moltissime specie, tra cui squali, caimani, lontre, delfini e soprattutto tartarughe, a cui è interamente dedicato un Info point Tartarughe in Adriatico, primo centro informativo dedicato al recupero e alla riabilitazione delle testuggini in difficoltà.

Acquario di Napoli

Ultimo, ma non certo per importanza, l'Acquario di Napoli è il più antico d'Europa, costruito nel 1874 dal naturalista tedesco Anton Dohrn, a cui oggi è dedicata l'intera Stazione Zoologica del capoluogo campano, che è uno dei più importanti centri di ricerca europei nel campo della biologia marina.

Dedicato in via esclusiva alla fauna mediterranea proveniente dal Golfo di Napoli, l'acquario ospita oltre 200 specie marine, animali e vegetali, oltre a essere un rinomato centro di cura per alcuni esemplari di Caretta Caretta, una particolare tartaruga ormai in via di estinzione.

Vuoi scoprire come nuotano i pinguini e le tartarughe? Ti piacerebbe ammirare le evoluzioni dei delfini e osservare da vicino i temibili squali? Sei curioso di vedere i pesci che popolano i fondali dei mari tropicali? Cerca su PagineGialle.it gli acquari della tua regione e preparati a vivere un’esperienza indimenticabile, all’insegna del divertimento e della passione per la natura.

Acquari: ricerche correlate