Guida di Este: aziende, servizi e comuni

La città di Este è situata nella provincia di Padova, ma dista solo 24 km da Rovigo, trovandosi quindi in una posizione strategica per scoprire il territorio veneto. Il comune vanta un importante patrimonio storico dato che era considerato il centro della cultura paleoveneta. In passato sorgeva sulle sponde dell’Adige che in seguito, fu dirottato più a sud. Oltre a questo, Este è situato nel versante meridionale del Parco Regionale dei Colli Euganei, offrendo quindi numerose opportunità di svago agli amanti del trekking e del cicloturismo, grazie anche alla presenza di diversi agriturismi sul territorio

Le ricerche più frequenti di Este

Este: storia e cultura dell’antico centro paleoveneto

Il comune di Este è uno dei più importanti a livello storico e culturale della zona veneta racchiusa tra le province di Padova e Rovigo. Questo perché le sue origini risalgono all’età del ferro, fiorendo in particolare durante il periodo romano. In seguito alle invasioni barbariche il centro però rimase spopolato per lungo tempo, fino a quando nel Mille diventò la culla di nuove civiltà, prima con gli Estensi, in seguito con i Carraresi di Padova e infine con i veneziani. 

Il primo monumento che salta all’occhio quando si visita Este è sicuramente l’antica cinta muraria di 1 chilometro con i suoi 12 torrioni. Le antiche mura custodiscono il giardino pubblico e il Museo Nazionale Atestino con reperti paleoveneti, medievali, romani e rinascimentali. Il museo è allestito all’interno del palazzo dei Mocenigo, risalente al 1500 ed è considerato uno dei musei più rilevanti del nord Italia. All’interno di Palazzo degli Scaligeri invece, si trova oggi una biblioteca che ospita più di 70mila volumi. 

Altri monumenti da non perdere sono:  
  • Palazzo Pelà per gli amanti dello stile liberty
  • Palazzo del Principe
  • Villa Contarini degli Scrigni situata sulle pendici dei Colli Euganei
  • la Rocca di Ponte di Torre che difendeva la città già dall’epoca antecedente i Carraresi. 
Tra le architetture religiose da non perdere invece ci sono il Duomo di Santa Tecla che ospita un’opera di Giambattista Tiepolo, la Basilica di Santa Maria delle Grazie e la Chiesa di San Martino. 

Da Este al Parco dei Colli Euganei

Dopo aver scoperto il patrimonio culturale della città, ci si può dedicare alle escursioni nella natura, in bici o a piedi, immersi negli splendidi paesaggi dei Colli Euganei. Questo parco regionale unisce sentieri che permettono di scoprire la flora e la fauna locale, ma anche antiche ville, castelli e siti religiosi. Esistono anche diversi percorsi tematici per scoprire ad esempio l’archeologia industriale, gli eremi e i ruderi presenti, oppure le specie botaniche

Nei comuni che fanno parte del parco si può soggiornare in hotel, B&B o agriturismi, ma si può anche scoprire la cucina tipica a base di prodotti del territorio nei numerosi ristoranti presenti. Tra tutti i 15 comuni del parco, sicuramente Este è uno dei principali e ospita anche la sede e gli uffici dell’Ente Parco. 

Tra storia, cultura, arte e natura, Este è sicuramente il luogo ideale in cui trascorrere piacevoli weekend o vacanze alla scoperta della bellezza del territorio veneto. 

Le località più cercate