Parquet

150 in Italia

Lo sapevi che il termine francese parquet (letteralmente "piccolo parco"), con cui ci si riferisce comunemente ai pavimenti in legno, deriva dal luogo in cui Luigi XIV, re di Francia, teneva le sue riunioni? Oggi il parquet rappresenta una valida alternativa al pavimento in mattoni ed è sempre più apprezzato non solo per la sua eleganza ma anche per le ottime qualità di isolante termico, conservando l’ambiente caldo d’inverno e fresco d’estate.

La realizzazione, la messa in opera, la finitura e la manutenzione di un parquet sono lavori molto delicati che richiedono l’intervento di professionisti del settore. Il legno è un materiale organico, che risente degli sbalzi di umidità e va trattato con cura: per durare a lungo e inalterato nel tempo, il parquet necessita quindi di una manutenzione ordinaria, con trattamenti specifici di pulizia e anti-usura. Con piccoli accorgimenti un parquet può durare una vita e darti grandi soddisfazione!

Cerca con PagineGialle i produttori e i rivenditori di parquet di Firenze, Trieste, Piacenza o di altre città d'Italia. Nelle schede informative troverai un elenco dettagliato dei servizi offerti, i prodotti disponibili e i marchi trattati dalle aziende.

Parquet nella tua città

Domande Frequenti - Parquet

Come pulire il parquet? 
Il parquet prima va aspirato, poi va lavato con un sapone neutro e acqua, mai con vaporelle o robot, si possono usare strofinacci morbidi e periodicamente va rinnovato con prodotti professionali. 

Come lucidare il parquet? 
Tra i prodotti più diffusi e funzionali c'è la cera tradizionale, ma si possono utilizzare anche la cera liquida, l'olio o dei lucidanti con prodotti specifici per il tipo di legno. 

Quanto costa mettere il parquet sopra il pavimento? 
Il prezzo dipende dal tipo di parquet scelto e dalle dimensioni della casa, ma una valida soluzione è il parquet prefinito che non richiede lo smantellamento del pavimento esistente e ha un costo di 30 euro al mq.

Quali sono i tipi di posa del parquet? 
Ci sono diversi tipi di posa del parquet, tra cui: a cassero irregolare, cassero regolare, a spina di pesce, spina ungherese, posa a mosaico o a quadri, fascia e bindello. Sono numerose anche le tecniche di posa del parquet. 

Come levigare il parquet? 
Quando un parquet inizia ad avere i segni del tempo può essere necessario levigarlo. Si passa prima una cinghia abrasiva a grana grossa e si rifinisce in seguito con una cinghia a grana fine.  

Come curare il parquet? 
La cura del parquet deve essere quotidiana, si va dall'aspirazione al lavaggio con prodotti delicati, periodicamente va poi lucidato e in alcuni casi deve essere levigato, ma solo dopo alcuni anni. 

Parquet: ricerche correlate