1. Home
  2. Viaggi
  3. Agenzie viaggi

In viaggio verso le più belle aurore boreali

Indimenticabili giochi di luce in inverno illuminano i cieli del nord. Leggi tutti i consigli per organizzare un viaggi nelle migliori destinazioni dove vedere le aurore boreali

Agenzie viaggi

Chi lo direbbe mai che uno degli spettacoli della natura più romantici e suggestivi è frutto di una scientifica interazione tra particelle cariche di energia solare e la ionosfera della Terra? Eppure è così. E se vale la pena mettersi in viaggio per vedere l’aurora boreale almeno una volta nella vita, chi ha già assistito a questo gioco di luci giura di volerlo rifare. I luoghi dove vedere l’aurora boreale sono parecchi e tutti offrono scenari ed esperienze diverse. Il periodo dell’aurora boreale è quello compreso tra settembre e marzo, quando le notti nelle regioni oltre il circolo polare artico sono buie e il cielo è sgombro da nubi. Perfetto per un Capodanno alternativo.

In viaggio verso le aurore boreali

Natura incontaminata, silenzio e cieli stellati: queste sono le location migliori. Per potere assistere alla danza di luci nel cielo è fondamentale essere lontani dall’inquinamento luminoso di città e centri abitati. E le migliori destinazioni per vedere le aurore boreali sono quelle che garantiscono il buio totale. Ecco dove vederle:

  • Il viaggio in Lapponia per l’aurora boreale è uno dei più ambiti, sia perché è una delle destinazioni dove si osservano più spesso le aurore boreali sia perché lo scenario è incantevole già di suo. L’aurora boreale in Finlandia si può vedere per circa 200 notti all’anno e il bello è poterlo fare anche rimanendo al caldo di incantevoli igloo con il tetto di vetro, nel villaggio di Kakslauttanen, tra le mete consigliate per un Capodanno insolito.
  • Il fascino della natura sconfinata e selvaggia, i rifugi sperduti tra paesaggi imbiancanti e un’atmosfera da coraggiosi esploratori di altri tempi: a Capo Nord per l’aurora boreale ci vanno i cacciatori di emozioni. Impossibile non emozionarsi su questo altopiano dalla imponente scogliera, alta come un grattacielo di 100 piani che si tuffa nel Mare di Barents. E sopra la testa… solo il cielo buio che si accende di scie multicolori.
  • La penisola scandinava offre alternative interessanti. Chi abbina un viaggio in Svezia alle aurore boreali, può fermarsi a Porjus, sulle rive del lago Lulevatten. Il paesino della Lapponia svedese regala incantevoli giochi di luce sullo specchio d’acqua. Eccitante anche la possibilità di vedere l’aurora boreale dall’Aurora Sky Station, la torre nel parco Parco Nazionale di Abisko. Sta poco fuori Kiruna ed è uno dei posti migliori dove vedere l’aurora boreale in Svezia.
  • Chi vuole regalarsi il grande viaggio, non ha che da prendere un volo per il Nord America. Negli anni sono aumentati i turisti a caccia di aurore boreali in Alaska. Meta prediletta: Fairbanks. La cittadina a nord del paese assicura cieli bui e una maggiore probabilità di mostrare lo spettacolo delle aurore.
  • Anche in Canada le aurore boreali danno grandi soddisfazioni. Questo è lo stato del Aurora Oval, una zona di osservazione ottima che copre le province tra Yukon e i Territori del Nord Ovest. Tra le location migliori che regalano aurore boreali indimenticabili, le praterie di La Ronge, paradiso per gli amanti della pesca nei ghiacci, e il Mucho Lake Provincial Park per vedere le aurore riflesse nelle acque del lago Mucho.

Trucchi per viaggi low cost: così vedi l’aurora boreale e spendi meno

Il viaggio verso le aurore boreali ha un costo sostenuto, sia che si rimanga in Europa, che si voli in America o che si parta per una crociera di Capodanno verso le aurore boreali. Ma chi vi vieta di organizzare un viaggio per vedere l’aurora boreale low cost? Basta evitare le destinazioni più ricercate e le canoniche date a cavallo delle festività, prediligere voli infrasettimanali, scegliere paesi meno gettonati e prenotare gli alberghi con largo anticipo.

L’aurora boreale in Norvegia, non significa solo Capo Nord, ci si può fermare a Tromsø e assistere a magnifici spettacoli spendendo meno. E che dire dell’aurora boreale in Scozia? Tutto la Scozia è un ottimo punto di avvistamento. Dai panorami mozzafiato dell’Aberdeenshire all’isola di Skye – con i Dark Sky Discovery Sites da cui godersi l’aurora boreale e lo stargazing – c’è solo l’imbarazzo della scelta per un viaggio da aurore low cost.

Potrebbero interessarti anche