1. Home
  2. Shopping
  3. Onoranze funebri

Cuscino funebre: significato, composizione e prezzi

Il commiato da un caro o da una persona a cui si è voluto bene è sempre un momento molto delicato. Ecco una guida per scoprire il significato del cuscino funebre, la sua composizione e i prezzi per acquistarlo

Onoranze funebri

Quando si deve prendere parte a un rito funebre, che si tratti di un rito religioso o un rito laico o comunque quando si deve dimostrare la propria vicinanza a chi ha perso un congiunto, è prassi presentarsi con dei fiori. Un’alternativa interessante, può essere quella del cuscino funebre, che viene poi posizionato sul feretro quando viene trasportato in chiesa e successivamente al cimitero. La composizione è realizzata con fiori e foglie decorati con nastri e scritte.

Come scegliere il cuscino funebre

Sono molteplici i fattori che influenzano la scelta del cuscino di fiori da offrire per un funerale. Innanzitutto sarebbe utile conoscere quali erano le preferenze del defunto in fatto di essenze, ma anche quale fosse il suo credo religioso o le usanze a cui era attaccato. Anche il colore del cuscino funebre ha un significato, che dipende da quello che si vuole dare al cuscino funebre: ad esempio il blu è il colore del conforto, il bianco è simbolo di stima mentre il verde simboleggia la speranza.

La scritta sul cuscino funebre

Oltre ai fiori, quando si prepara un cuscino funebre bisogna valutare cosa scrivere. A questo proposito, si appongono dei nastri tra i fiori, su cui solitamente si scrivono i nomi di chi ha scelto di regalare i fiori. Tuttavia vi sono anche altre possibilità, come il riportare qualche frase di condoglianze rivolta ai parenti del defunto. Dalle frasi semplici, come “Sentite condoglianze da…” a cose più strutturate, come “Con grande dolore, partecipiamo al lutto della famiglia per la prematura scomparsa di”.

Prezzi del cuscino funebre

Nella scelta del cuscino funebre, i prezzi sono da tenere in grande considerazione. I costi possono essere variabili a seconda della tipologia di composizione, dal quantitativo di fiori che vengono utilizzati, dal tipo di tessuti, ecc. Sarebbe quindi opportuno chiedere un preventivo al negozio di fiori, onde evitare spiacevoli sorprese. In ogni caso, in linea di massima, i prezzi possono variare dai 100 ai 250 euro, a seconda del tipo di fiori scelti.

Fiori per funerale: quali scegliere?

La scelta dei fiori per un funerale va fatta con una certa cognizione. Si sa che in Italia il crisantemo è il fiore da cimitero per definizione. Dunque senza dubbio tra le composizioni più diffuse si annoverano i cuscini funebri con crisantemi e garofani bianchi. Normalmente la composizione classica è quella a forma di croce, con margherite bianche e gialle oppure con rose rosse: questo tipo di forma esprime il rispetto nei confronti del defunto.

Anche la scelta dei colori della corona di fiori per il funerale è importante: per quello di un uomo dovrebbero essere prevalentemente gialli, mentre per una donna si usa il rosa.

Se il defunto è una persona giovane, meglio scegliere per il cuscino funebre fiori come i gigli bianchi e gladioli, mentre se si aveva un rapporto di affetto con il defunto la prassi vuole che si  prediligano essenze come calle o rose bianche. Nel caso in cui invece non si possa assistere alle esequie si può utilizzare fiori di colore viola, per comunicare alla famiglia la propria vicinanza.

Se vi trovate in America è probabile che in alternativa al funerale i fiori possano anche essere portati alla casa del commiato.

Potrebbero interessarti anche