1. Home
  2. Food
  3. Dolci e gelato

Cotton Cake: è la cheesecake giapponese da provare subito

Che differenza c'è tra cheesecake americana, Cotton Cake e Cotton cheesecake giapponese? Scoprilo in questo articolo

Dolci e gelato

Quando si parla di Cotton Cake e di torta cheesecake giapponese spesso si finisce per fare parecchia confusione con la cheesecake americana che conosciamo tutti e ci si ritrova a credere che si tratti dello stesso identico dolce. Invece non è così. La classica cotton cheesecake è una ricetta antica, il collaudato e rassicurante dolce della nonna, soffice e leggero, a metà strada tra la torta e il budino.

Come si fa la Cotton Cake?

Un composto che profuma di semplicità e che è perfetto per ogni occasione, da accompagnare con la frutta per una colazione del mattino genuina, oppure abbinato a una irresistibile crema di cioccolato per una merenda golosa nei pomeriggi invernali. Morbida e leggera, l’antica ricetta della cotton cake della nonna che spesso viene confusa con la cheesecake giapponese, si compone principalmente di tre ingredienti chiave:

  • latte
  • uova
  • formaggio,

e di una cottura lenta e delicata in forno a bagnomaria, a cui deve seguire una sosta in frigorifero. Il risultato è simile a quello di una delle torte più famose che ricorda la tradizionale cheesecake americana, ma che risulta ben più delicata e morbida, quasi fosse un soufflé.  Amata da grandi e piccini perché si scioglie in bocca diffondendo l’inconfondibile gusto di una cheesecake molto delicata, la cotton cake si può anche farcire con panna, marmellate o creme e trasformarla rapidamente in un sofisticato dessert per le occasioni speciali.

Che cos’è la Japanese Cotton Cheesecake?

Il discorso è ben diverso quando si parla invece della famosa cotton cake giapponese, che recentemente si è fatta conoscere al grande pubblico soprattutto per merito di un video, divenuto virale, diffuso in rete da una ragazza giapponese alle prese con la preparazione di questo originale dessert.
La Japanese Cotton Cheesecake è una torta che arriva dal Paese del Sol Levante ed è il frutto di un mix indovinato tra la genuina Cotton cake della nonna e l’esotica Cheesecake americana, con quel particolare tocco in più che la caratterizza. Quale? Facile! Se il formaggio è protagonista dei due dolci appena citati, per realizzare la cheesecake giapponese la ricetta originale prevede che il protagonista dell’impasto, insieme a uova e creamcheese, sia il cioccolato bianco. Inusuale, vero? Eppure, senza la presenza del cioccolato bianco non si può parlare di vera Cotton Cheesecake Giapponese.

Cotton Cheesecake perfetta per la colazione

Questa cheesecake giapponese dal gusto così particolare e delicato, è parecchio più dolce della classica torta Cotton cheesecake, e ha una consistenza più cremosa e densa che quasi ricorda un dessert al cucchiaio voluttuoso, anche se in altezza riesce a battere qualsiasi altra torta. Se avete rispettato ogni delicato passaggio della ricetta, infatti, appena la si toglie dal forno la cheesecake giapponese è alta e imponente. Poi lentamente si abbassa un pochino, ma non c’è da preoccuparsi: è del tutto normale. E in fondo è anche il bello della cotton cheesecake giapponese, un dolce da gustare a colazione o dopo i pasti.

Potrebbero interessarti anche