1. Home
  2. Bellezza
  3. Cosmetici e profumi

Trucco anni Settanta: tendenze che sono tornate di moda!

Quali sono le tendenze trucco anni Settanta ritornate di moda? Scopriamo assieme i segreti del make up accattivante e glamour di quel decennio rivoluzionario.

Cosmetici e profumi

Gli anni ‘70 sono stati un decennio rivoluzionario anche per quanto riguarda il make up. Ecco
alcuni consigli per un perfetto trucco in stile Seventies.

Ribaltando completamente la tendenza del look molto naturale nata negli anni ’60, dominati dal
flower power, gli anni ’70 sono stati caratterizzati da un make up molto più sognante e glam, adatto
alle luci sfavillanti delle sfere glitterate delle discoteche, dalla pelle abbronzata della perfetta
ragazza californiana in stile Farrah Fawcett e dalla vibrante atmosfera punk incarnata da Blondie.

Scopriamo insieme come ravvivare la quotidiana routine del make up rispolverando le principali
tendenze dei look anni ’70.

California Beauty

Proseguendo nella scia tracciata dal flower power anni ’60, questa tendenza è caratterizzata da un
trucco appena visibile, che esalta l’abbronzatura e il colore naturale degli occhi, ed è
iconicamente rappresentata da Farrah Fawcett.

Il fondotinta è ridotto al minimo, quindi bisogna utilizzare un idratante colorato o un prodotto con
copertura leggera. Per ottenere quella lucentezza tipicamente estiva, si deve applicare il bronzer
sulle tempie e nelle cavità degli zigomi, e un fard dalle tonalità pesca o rosa chiaro.

Per esaltare il colore naturale degli occhi basta realizzare una leggera ombreggiatura neutra,
marrone o nude, sulle palpebre, mentre per una maggiore definizione basta aggiungere un po’ di
marrone scuro e sfumarlo. Per concludere, due mani di mascara ed ecco realizzato il perfetto make
up California Dreamin’!

La Dea Boho

Le dee bohémien come Stevie Nicks e Cher hanno dato una scossa al look naturale, combinandolo
con un make up eyes morbido ma civettuolo. Bisogna utilizzare tonalità marrone brillante o
arancione bruciato su tutta la palpebra e applicare anche l’ombretto sotto la linea delle ciglia
inferiori.

Le ciglia vanno esaltate con un eyeliner nero o marrone, leggermente sfumato con le dita
per creare una linea più morbida.

Per esaltare l’effetto “drama”, si completa il make up con tre passaggi di mascara. Non manca una
piccola quantità di bronzer per illuminare il viso, e un gloss di colore rosso o rosa scuri per il
perfetto broncio in stile bohèmien.

Disco Glam

Per le amanti degli abiti appariscenti e delle atmosfere audaci e luminose è perfetto lo stile Disco
Glam, tipicamente adottato dai personaggi che frequentavano lo Studio 54, come Bianca Jagger. Il
make up è davvero semplice da realizzare: partendo dalle basi normalmente utilizzate, basta
aggiungere un tocco di audace arrossamento agli zigomi.

Per l’ombretto, la scelta deve ricadere tra i toni gioiello di viola, blu e verde, da applicare sulle
palpebre fino appena sotto le sopracciglia, aggiungendo un tocco di brillantezza negli angoli interni
degli occhi.

Per completare il look, un rossetto audace che si adatti al tono della pelle e una passata
di gloss trasparente.

Edgy Punk

Nelle tendenze make up anni ’70 non poteva mancare il look punk, perfettamente incarnato da
Blondie e Siouxsie Sioux. Base del trucco punk è un fondotinta pallido, di una tonalità più chiara
del tono della pelle.

Sopra questa base si applica un rossore brillante sugli zigomi e, per gli occhi, un cat-eye esagerato o
un ombretto audace, completando il trucco con una generosa dose di mascara. Per dare un tocco più
moderno a questo make up basta scambiare il rossetto rosso o nero con toni viola scuro o rosso
profondo.

Potrebbero interessarti anche