1. Home
  2. Bellezza
  3. Capelli

Tecnica capelli degradé: cos’è, come si fa e quanto costa

La tecnica capelli degradé è un effetto di schiaritura che si adatta a diverse tipologie di viso, taglio e carnagione.

Capelli

I capelli degradé seguono una tendenza di questo 2018. Si tratta di una tecnica basata su una schiaritura della tonalità naturale del capello, che si effettua in verticale e che dona luminosità al volto, simile al balayage. Questa tipologia di schiaritura non è aggressiva e rispetta il colore naturale del capello: infatti il degradé castano o biondo rendono questo trattamento poco appariscente sul capello.

Grazie alla schiaritura naturale è possibile non indebolire i capelli e mantenere la chioma nutrita e in salute. Spesso i capelli quando vengono schiariti eccessivamente o quando subiscono forti cambiamenti e trattamenti come l’antigiallo, primo tra tutti la secchezza e lo svuotamento. Con la tecnica degradé questo danneggiamento non avviene e per questo è adatto a tutti i tipi di capelli.

Le differenze tra degradé e shatush

Le differenze tra le tecniche di schiarita come shatush, blending, balayage e i capelli degradé sono numerose. Molte tecniche di schiaritura richiedono continui ritocchi e una quantità elevata di prodotti schiarenti spesso chimici e dannosi. Questo tipo di approccio può rendere il capello secco e provocare danni difficili da riparare, se non con trattamenti specifici come l’ossigenoterapia.

Un’altra differenza tra queste tecniche e i capelli degradé è l’effetto naturale che questa schiaritura conferisce. Il degradé richiede meno prodotto schiarente e per questo dona un effetto immediatamente più naturale. Nonostante non sia visibile da subito, la tecnica degradè dona un aspetto molto più più luminoso, rendendo il capello lucente.

Degradé per capelli corti, medi o lunghi?

I capelli degradé danno una luminosità naturale e non aggressiva. Questa tecnica è delicata non solo per l’utilizzo dei prodotti chimici bensì anche nell’aspetto. Le schiariture verticali e leggere sono adatte a qualsiasi colore dei capelli, dell’incarnato e delle diverse forme del viso. Il degradé capelli corti si adatta anche ai tagli medi e lunghi, grazie a questa caratteristica di effetto naturale. Le sfumature sono in grado di adattarsi anche a diverse gradazioni, bionde, castane o more.

Perchè rivolgersi a un professionista per i capelli degradé

Rivolgersi a un professionista dei capelli degradé è un elemento fondamentale. Fare il degradé a casa è possibile, ma si rischia di non ottenere l’effetto desiderato. Questa tecnica è complessa e necessita di una manualità esperta. La difficoltà più grande è riuscire ad ottenere un effetto sfumato naturale evitando spreco di prodotto. Un professionista è inoltre in grado di suggerire la soluzione più adatta per degradé capelli bianchi, biondi, castani e mori. Uno specialista è inoltre preparato a suggerire la soluzione più adatta a seconda del taglio di capelli.

Degradé capelli: costo

Non è semplice definire il costo degradé. I prezzi variano a seconda se si richiede il trattamento a un salone specializzato o a un negozio più generalista. Il trattamento degradé base costa circa 50/60 euro ma aggiungendo trattamenti idratanti o particolari shampoo si possono raggiungere e superare i 90 euro. Il nostro consiglio è di richiedere sempre un preventivo prima di fare la schiaritura.

Potrebbero interessarti anche