Guida di Erba: aziende, servizi e comuni

Erba è un piccolo comune in provincia di Como, attraversato dai fiumi Lambro e Bova e poco distante dalle Prealpi lombarde. Le sue origini sono piuttosto antiche: questo luogo infatti è stato abitato, fin da epoche precedenti a quella romana, dai Liguri e dai Celti. 

Durante il periodo asburgico questa zona fu un importante centro di villeggiatura della Brianza, come testimoniano ancora oggi le numerose ville di proprietà di famiglie signorili milanesi. Sono proprio le antiche ville e le chiese le principali attrazioni di questa città lombarda: ecco quali sono le tappe da non perdere a Erba.

Le ricerche più frequenti di Erba

Cosa visitare a Erba tra ville storiche e chiese antiche

L’itinerario di visita alla scoperta del centro storico di Erba inizia con la Chiesa di Sant’Eufemia che è un ottimo esempio di stile romanico con il campanile che risale alla fine dell’XI secolo e con la Chiesa di S. Maria Assunta di Casiglio con il monumento funebre del vescovo Beltramino, che è un’opera risalente al 300. 

Tra le ville da non perdere invece spiccano Villa Majnoni che è la sede del Comune e vanta uno splendido parco ricco di specie arboree molto pregiate, Villa Amalia in cui in passato hanno vissuto Parini e Foscolo e Villa Ceriani, situata nella frazione Crevenna, che vanta una meravigliosa scalinata d’ingresso ed oggi è sede del Museo Civico. Tra i reperti più importanti conservati sono da segnalare una spada longobarda con impugnatura argentea e due massi avelli di epoca tardo romana.

Cosa vedere nei dintorni di Erba

Erba non è solo ville e chiese, ma dal punto di vista naturalistico spicca la grotta del Buco del piombo che è uno dei siti paleolitici più famosi di tutta la regione Lombardia: lo testimoniano numerosi reperti litici. Per gli amanti della natura si possono citare le propaggini prealpine del Triangolo Lariano e diversi sentieri che portano verso le vette delle cime dei monti Bollettone, Bolletto e Panigas, da cui è possibile godere di una meravigliosa vista su tutta la Brianza. 

Con un’ora d’auto è possibile raggiungere una delle destinazioni più apprezzate dai turisti italiani e internazionali: si tratta del comune Tremezzina, uno dei borghi più estesi e affascinanti della zona del Lago di Como. Ricco di arte e cultura, offre alcuni scenari panoramici tra i più suggestivi al mondo: una vera oasi di pace.

Cosa mangiare a Erba: i piatti della tradizione

Per gli amanti della buona cucina, Erba è la destinazione perfetta per assaggiare i piatti tipici della cucina lombarda e nello specifico brianzola. Tra le ricette più famose e proposte spiccano il risotto con pesce persico, che è il binomio perfetto tra cucina di montagna e cucina di lago, la frittura di alborelle, il pesce di lago in salsa verde, il Missultin che è un altro piatto povero a base di pesce di lago e la torta Miascia che rappresenta alla perfezione la sintesi della cucina semplice e genuina di lago. I ristoranti di Erba in cui degustare queste delizie sono l’Osteria Italia e la Trattoria Tipica Al Glicine: un’esperienza indimenticabile per il palato!

Le località più cercate