Guida di Vigonza: aziende, servizi e comuni

Vigonza si trova in Veneto nella provincia di Padova. Si pensa che la città fosse abitata già prima dell’espansione romana. Il nome di Vigonza appare per la prima volta in un documento del 999. Nell’anno Mille la città assume una grande importanza per la famiglia dei Vigonza. I discendenti di questa stirpe ricopriranno cariche prestigiose anche nelle città di Belluno, Padova, Treviso e Vicenza.

Da sempre, l’economia della zona di Vigonza è legata all'agricoltura e all’allevamento. Le coltivazioni comprendono cereali, frumento, ortaggi, foraggi, frutta e viti. Sono presenti allevamenti di bovini, avicoli e suini che hanno contribuito allo sviluppo dell’industria alimentare sul territorio.

Esiste anche un settore secondario, di cui fanno parte aziende attive nei settori: chimico-farmaceutico, tessile, conciario, metalmeccanico, della lavorazione del legno e della fabbricazione di articoli di plastica. Inoltre vi sono anche industrie cartarie, imprese editoriali e produttori di materiali edili.

Le ricerche più frequenti di Vigonza

Cosa vedere a Vigonza

  • Chiesa di Santa Margherita: risalente al XIX secolo, Si trova nel centro di Vigonza ed è la sede parrocchiale dedicata a Margherita di Antiochia, Santa Margherita Vergine e Martire. Edificata tra il 1834 ed il 1837 secondo il progetto di Jacopo Sacchetti, venne ricostruita in parte a seguito dei danni subiti durante la seconda guerra mondiale. Nel suo interno si trovano l’altare maggiore con marmi policromi sormontato dalla pala raffigurante Santa Margherita, attribuita a Palma il Giovane; un Crocifisso in legno del XV secolo, un affresco del 1474 di Andrea da Murano. Il campanile è stato edificato tra il 1453 e il 1520.  
  • Chiesetta dei Santi Pietro e Paolo: si trova nella località di Carpane e risale al XV secolo. Edificata nel 1478 sui resti di un’antica chiesa del XII secolo.
Sul territorio sono presenti 16 ville venete, molte delle quali aperte al pubblico. 
  • Villa Peraga Bettanini: è l’edificio più importante di Vigonza. Nel secolo scorso prese il nome degli ultimi proprietari, ma in origine è definito come Castello dei da Peraga. Sorge dove anticamente si trovava la fortezza della casata che ha dato il nome alla località. È circondato da un parco e dal fiume Tergola. La prima documentazione scritta riguardante il castello risale al 1258 ma si crede che la sua edificazione sia precedente a questa data. In origine era costituito da un fortino dotato di steccato e circondato da un fossato. In seguito fu aggiunta una muratura, come testimonia la torre già esistente nel 1680. Distrutto da un incendio nel 1319 venne ricostruito. Durante il dominio di Venezia, il castello fu trasformato in palazzo. Durante l’Ottocento venne aggiunta l’ala ovest. Oggi appartiene al comune ed è sede di eventi e manifestazioni locali.

Percorsi naturalistici

I dintorni di Vigonza offrono numerose bellezze naturalistiche da ammirare sia passeggiando che andando in bicicletta.

Percorsi ciclabili

Splendido tour da fare in bicicletta, lungo gli argini del fiume Tergola tra San Giorgio delle Pertiche, Campodarsego, Vigonza e Stra.

Escursioni

Nordic Walk, percorso del Tergola a Vigonza: il percorso si snoda ad anello per 15 chilometri sulle rive del fiume Tergola. Può essere effettuato a piedi, in bicicletta, a cavallo. Durante l’escursione si possono ammirare i mulini medievali, i capitelli, Villa Selvatico, magnifica villa veneta risalente alla fine del Quattrocento, il Castello dei Da Peraga.

Le località più cercate