Guida di San Martino Buon Albergo: aziende, servizi e comuni

San Martino Buon Albergo si trova nella provincia di Verona, in Veneto. Le prime prove relative alla presenza del centro abitato risalgono al 1146 quando il paese veniva chiamato “Buon Albergo”, nome dall’origine incerta. 

San Martino Buon Albergo risulta già abitata ai tempi dei Romani, come testimoniano diverse lapidi risalenti al I secolo ritrovate in vari punti del suo territorio.

Le ricerche più frequenti di San Martino Buon Albergo

Economia di San Martino Buon Albergo

Un terreno fertile favorisce l’agricoltura, molto importante nell’ambito dell’economia locale, con coltivazioni di cereali, frumento, ortaggi, foraggi ma anche frutteti, oliveti e vigneti. Sul territorio di San Martino Buon Albergo sono presenti anche allevamenti di bovini, suini e avicoli e numerose industrie attive in molti settori fra i quali: alimentare, automobilistico, farmaceutico, chimico, conciario, edile, metalmeccanico, tessile, del legno e dell’editoria, meccanico, con fabbriche di attrezzature per l’agricoltura e la silvicoltura.

Fiorente anche l’attività di gioiellerie a San Martino Buon Albergo, insieme a oreficerie, mobilifici, fabbriche del vetro e di laterizi, di motocicli, biciclette, giocattoli e di articoli in carta e cartone, in gomma e materie plastiche.

Cosa vedere a San Martino Buon Albergo

Oltre al caratteristico centro storico, a San Martino Buon Albergo si possono ammirare la Chiesa Parrocchiale San Martino Vescovo, di antica fondazione, edificata fra il IX e il X secolo e numerose ville.

Villa Girasole è una villa che ruota su sè stessa seguendo il movimento del sole, costruita negli anni che vanno dal 1929 al 1935 dall'ingegner Angelo Invernizzi e dall'architetto Ettore Fagiuoli nella località di Marcellise, che fa parte del comune di San Martino Buon Albergo. Si narra che Invernizzi l’abbia eretta per la moglie malata di tubercolosi che in questo modo avrebbe potuto esporsi ai raggi solari durante tutte le ore del giorno. Progetto altamente innovativo per l’epoca e considerato un’opera d’arte dell'Art Déco, del Razionalismo e del Futurismo, l’edificio ha ruotato per la prima volta il 14 novembre 1933, grazie a dei rulli poggiati su rotaie circolari. La rotazione veniva avviata premendo un pulsante, l’edificio effettuava un giro completo in senso antiorario in nove ore e venti minuti.

Il magnifico edificio della Villa d'Acquarone sorge nella tenuta Musella ed è stata la residenza dei duchi d’Acquarone.  
Il complesso, progettato e arredato dall’architetto Ettore Fagiuoli, comprende l’abitazione principale che si estende su quattromila metri quadrati e un parco all’italiana di quaranta ettari. Al suo interno si possono ammirare numerose bellezze fra le quali il “Salone dei Venti”, con gli affreschi di Lodovico Dorigny realizzati nel 1687, la cappella seicentesca e la voliera del Cinquecento con la cupola in ferro ramato.

Cosa fare a San Martino Buon Albergo

San Martino Buon Albergo si trova a circa quattro chilometri da Verona. I suoi dintorni offrono numerosi itinerari naturalistici e la possibilità di passeggiare nei boschi o nelle campagne circostanti disseminate di antichi casolari, corti e ville risalenti addirittura all'epoca romana. Il bosco della Fratta, di origine vulcanica, è perfetto per gli amanti della bicicletta, offre itinerari facilmente percorribili grazie ai sentieri sterrati dalle differenti pendenze.

Per i più sportivi, San Martino Buon Albergo ospita il primo campo italiano dove si può giocare il footgolf. Al Footgolfpark potrete provare uno sport che, come si evince dal nome, è a metà strada fra il golf e il calcio.

Le località più cercate