Guida di Cerea: aziende, servizi e comuni

Cerea è una piccola città veneta, situata nel centro del triangolo tra Verona, Rovigo e Mantova. Fa parte della provincia di Verona, ma è poco distante da altre importanti città d’arte ed è a soli 60 km dal Lago di Garda. La sua storia risale all’età del Bronzo e il territorio è ricco di arte e cultura, ecco perché è molto apprezzata sia dai veronesi sia dai turisti che desiderano scoprire meglio questi territori, grazie alla presenza di diversi hotel e ristoranti. A livello naturalistico, Cerea ospita anche l’Oasi Valle Brusà un antico sito palafitticolo preistorico.

Le ricerche più frequenti di Cerea

Itinerario culturale a Cerea 

La grande evoluzione di Cerea è da rintracciare nel 1700 quando i nobili veneziani iniziarono a investire sul territorio impiantando anche numerose coltivazioni di riso. È proprio in questo periodo che si svilupparono le grandi case con le corti che caratterizzano ancora oggi il territorio. Nel corso del 1900 invece, si è sviluppato fortemente l’artigianato locale con la produzione di mobili d’arte

Tra i monumenti più importanti da non perdere a Cerea ci sono sicuramente Villa Bertelè risalente al 1600 con una splendida facciata barocca e circondata da un parco di tigli e olmi e Villa Dionisi risalente al 1700 che rappresenta l’esempio di una perfetta villa veneta con interni affrescati e uno splendido giardino all’italiana. Ci sono inoltre altri importanti edifici storici come Villa Bresciani situata nel centro della città e Villa Guastaverza, entrambe risalgono al 1500. 

Tra gli edifici religiosi da vedere a Cerea ci sono: 
  • Chiesa dei Santi Vito e Modesto che ospita una riproduzione della Grotta di Lourdes; 
  • Chiesa di San Zeno, eretta per volere di Matilde di Canossa e ristrutturata nel corso del ‘900. All’interno ospita circa 20 opere d’arte dipinte; 
  • Duomo dedicato a Santa Maria Assunta in San Zeno. 
Il territorio di Cerea si presta molto bene quindi a itinerari culturali e religiosi, mostrando l’evoluzione artistica che ha caratterizzato le diverse epoche. 

Cerea: tra parchi e natura

Cerea è anche il luogo ideale per gli amanti della natura e degli sport, grazie alla presenza di importanti aree verdi e parchi. Prima tra tutti, l’Oasi Valle Brusà che fa parte dei 111 siti palafitticoli preistorici attorno alle Alpi, inseriti nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. L’oasi fa rivivere l’antico habitat paludoso di 117 ettari che ha sempre caratterizzato questi territori. Si trova sulla riva destra del fiume Menago ed è ricca di flora e fauna locale. L’oasi è perfetta anche per gli amanti del birdwatching che hanno l’opportunità di osservare uccelli come gli aironi, i germani, i falchi delle paludi, le gallinelle e i martin pescatore. Non è raro avvistare anche qualche testuggine palustre. 

Insieme all’Oasi Valle Brusà c’è anche il Parco delle Vallette, un parco cittadino con diversi percorsi ciclopedonali e una superficie di 40.000 metri quadrati di specchi d’acqua. Poco distanti da Cerea si trovano inoltre il parco naturale Valle del Menago e l’Oasi La Verbena dell’Adige, situata a Legnago.

Cerea è il luogo ideale in cui trascorrere piacevoli momenti di relax, circondati dalla natura e dalla cultura, alla scoperta dei sapori locali che sono sapientemente proposti dai locali della zona come l’Agriturismo La Cubana

Le località più cercate