Parodontologo

111 in Italia
Senti spesso fastidio alle gengive o avverti un'insolita sensibilità nei tessuti orali? La cosa migliore da fare è rivolgersi ad un parodontologo, un odontoiatra che si occupa in modo esclusivo dei tessuti di supporto dei denti (gengiva, legamento parodontale, cemento radicolare e osso alveolare) e delle malattie che li colpiscono. 

Parodontologo nella tua città

Cosa fa un parodontologo

La parodontologia è un particolare settore dell'odontoiatria che si occupa di curare le malattie parodontali, ovvero quelle che colpiscono i tessuti di supporto dei denti. Un parodontologo si trova quindi spesso a fare i conti con quelle patologie che danneggiano gengive ed osso di sostegno dei denti fino a causarne la perdita.

Durante una visita, lo specialista, oltre ad identificare il problema specifico che colpisce il paziente, lo aiuta anche a modificare abitudini e stile di vita, così da migliorare il proprio stato di salute ed accelerare la guarigione. In alcuni casi, invece, il medico si limita ad effettuare una pulizia delle gengive, così da prevenire la comparsa di eventuali patologie.

Quali disturbi cura un parodontologo

I principali disturbi che si trova a dover affrontare un parodontologo sono:
  • gengivite, ovvero un'infezione che colpisce la gengiva, che risulta quindi infiammata, arrossata e, in alcuni casi, sanguina. Questa infezione è solitamente reversibile, ma se non curata adeguatamente può tramutarsi in parodontite.
  • parodontite ( o piorrea),  ovvero un'infezione allo stato avanzato, che penetra sotto la gengiva formando sacchetti parodontali, attaccando la radice e l'osso che trattiene il dente fino a provocarne anche la caduta.
In molti casi è sufficiente un'adeguata igiene orale per evitare l'insorgere di questi problemi che, ricordiamo, sono causati dall'accumulo di placca batterica e tartaro.

Parodontologo: ti potrebbe interessare

Come si svolge una visita parodontologica

La prima fase di una visita parodontologica riguarda l'anamnesi, ovvero lo specialista cerca di capire la presenza di potenziali fattori ereditari, abitudini quotidiane scorrette e situazioni particolari che possono favorire l'insorgenza della parodontite. Successivamente viene preso in considerazione lo stato delle gengive ed altri fattori (presenza di alitosi, colorito dei denti ecc) per poi decidere come intervenire e che tipo di terapia somministrare al paziente.

Trova il tuo parodontologo

Stai cercando un bravo parodontologo a Sassari o Genova? Fatti aiutare da Pagine Gialle! Grazie al nostro motore di ricerca potrai trovare in pochissimo tempo le informazioni sugli specialisti a te vicini, mentre le mappe interattive ti permetteranno di avere una panoramica di tutti gli indirizzi della tua zone. Qualora, infine, tu sia alla ricerca di consigli, affidati alle recensioni degli altri utenti,  che potrebbero rivelarsi molto preziose!

Parodontologo: ricerche correlate