Panetterie

0 in Italia

Cosa c’è di più irresistibile del profumo del pane appena sfornato delle panetterie? Dal pane di Altamura alla michetta milanese, dal pane integrale a quello tipo pugliese, passando per la biova e il grissino al sesamo, fino ad approdare alla prelibata focaccia ligure e a irresistibili pizze al taglio, farcite in mille modi diversi. In panetteria è normale entrare con l’idea di prendere, ad esempio, solo due panini al burro e uscire con almeno un altro paio di prodotti da forno. Dei panini alle olive da assaporare con un formaggio fresco o magari qualche salatino per uno snack a metà giornata.

Di sicuro, hai una panetteria nella quale ti servi abitualmente e della quale conosci le specialità. Ma se sei in vacanza in un bungalow in Umbria o Toscana, o se stai facendo una gita a Venezia e non hai voglia di pranzare in un bar o in un ristorante perché hai troppe cose da vedere e poco tempo per farlo, PagineGialle.it ti aiuta a trovare una panetteria a portata di mano, indicandoti mappe e percorsi per raggiungerla più facilmente dovunque ti trovi.

Panetterie nella tua città

Panetterie: ti potrebbe interessare

Domande frequenti - Panetterie

A che ora aprono le panetterie? 
L'orario di apertura delle panetterie può variare in base al singolo negozio, ma in genere aprono tra le 6 e le 7.30 di mattina. Sono tra le attività commerciali che aprono prima in assoluto. 

Che cos'è una panetteria? 
Una panetteria è il punto vendita di un'attività di panificazione, è quindi un negozio aperto al pubblico per la vendita del pane, ma anche di dolci e altri prodotti da forno che sono generalmente di produzione propria. 

Cosa fa il panettiere? 
Il panettiere è il professionista che panifica e quindi produce pane e altri prodotti da forno come grissini, focacce e pizze. In alcuni casi i panettieri realizzano anche dolci di produzione propria. 

Come conservare il pane? 
Il pane può essere conservato fino a qualche giorno dopo l'acquisto ma solo se mantenuto all'interno di una busta di carta che lo protegga dall'umidità e in seguito, si può inserire in un sacchetto di plastica. 

Come fare il pane con il lievito madre? 
Il lievito madre va a sostituire il normale lievito di birra e per realizzare il pane, va impastata la giusta quantità di lievito madre con l'impasto, eventualmente aggiungendo anche un po' di miele. 

Panetterie: ricerche correlate