PagineGialle

Trova aziende e professionisti

Panetterie

30 in Italia

panetterie

Cosa c’è di più irresistibile del profumo del pane appena sfornato delle panetterie? Dal pane di Altamura alla michetta milanese, dal pane integrale a quello tipo pugliese, passando per la biova e il grissino al sesamo, fino ad approdare alla prelibata focaccia ligure e a irresistibili pizze al taglio, farcite in mille modi diversi. In panetteria è normale entrare con l’idea di prendere, ad esempio, solo due panini al burro e uscire con almeno un altro paio di prodotti da forno. Dei panini alle olive da assaporare con un formaggio fresco o magari qualche salatino per uno snack a metà giornata.

Di sicuro, hai una panetteria nella quale ti servi abitualmente e della quale conosci le specialità. Ma se sei in vacanza in un bungalow in Umbria o Toscana, o se stai facendo una gita a Venezia e non hai voglia di pranzare in un bar o in un ristorante perché hai troppe cose da vedere e poco tempo per farlo, PagineGialle.it ti aiuta a trovare una panetteria a portata di mano, indicandoti mappe e percorsi per raggiungerla più facilmente dovunque ti trovi.

Ti potrebbe interessare anche
ingredienti pane fresco
Sembra incredibile, ma gli ingredienti che servono per la preparazione del pane si contano tranquillamente sulle dita di una mano: bastano, infatti, farina, acqua, lievito e sale per di realizzare oltre duecento varietà diverse.
pane e panetterie
Quanti tipi di pane ci sono in Italia? Difficile dirlo, ma almeno per quanto riguarda le ricette tradizionali sono più di 250 varietà distribuite tra tutte le regioni del nostro paese.
conservare pane fresco
Mantenere fresco e morbido il pane appena comprato spesso è quasi un miraggio, ma esistono comunque alcuni piccoli trucchi per conservarlo al meglio e godere più a lungo del suo profumo.