1. Home
  2. Viaggi
  3. Agenzie viaggi

Pellegrinaggi in Italia: i percorsi più belli da fare

Se hai voglia di un viaggio diverso dal solito, prova uno dei meravigliosi pellegrinaggi alla scoperta di alcune delle zone più belle d'Italia. Ecco alcune idee

Agenzie viaggi

Partire per un viaggio è un’esperienza unica nel suo genere. Se stai cercando un modo irresistibile per immergerti nella cultura di un posto, forse dovresti sperimentare le meraviglie di un pellegrinaggio, da fare rigorosamente in Italia nel 2020!

In questo articolo, abbiamo elencato alcune delle destinazioni più belle per i tuoi pellegrinaggi.

Eremo di San Marco

Un pellegrinaggio richiede attrezzatura leggera, magari un ottimo zaino, carico al minimo e una base di allenamento. Se stai progettando di partire per un percorso a piedi spalmato su più giorni, ti consigliamo di iniziare per gradi. L’Eremo di San Marco è l’escursione perfetta per un weekend alla ricerca di sé stessi nei pressi di Ascoli Piceno. Parti dalla frazione di Piagge e addentrati nella natura selvaggia e accogliente che ti condurrà fino alle cime di Colle San Marco – dove sorge un eremo che ti lascerà senza fiato.

Eremo di Santa Caterina del Sasso

Se vuoi visitare l’Eremo di Santa Caterina del Sasso, l’unico modo che hai è quello di andare a piedi. Niente auto! E dunque indossa un paio di scarpe comode e avventurati in un pellegrinaggio che solo pochi conoscono, ma che vale la pena. Pur essendo avvolto nel mistero, questo eremo ospita ogni anno numerosi pellegrini attirati dalla bellezza del paesaggio circostante, affacciato sul Lago Maggiore, e dalla calda ospitalità dei monaci benedettini.

Via degli Abati

I pellegrinaggi non sono solo percorsi verso la ricerca di se stessi, ma anche sentieri immersi nella natura che facilita il progresso spirituale. La Via degli Abati collega Pontremoli a Pavia, ed è un noto percorso che veniva fatto nel VII secolo dagli abati che si recavano a Roma. La via consente di scoprire un lato degli Appennini che non avresti mai immaginato: mulattiere irresistibili e location favolose.

Cammino di Sant’Antonio

Ripercorrendo i passi del Santo, il Cammino di Sant’Antonio in Veneto ti permetterà di rivivere appieno la sua vita. L’intero tragitto va da Venezia ad Arezzo, passando per Padova: se preferisci un itinerario più breve, non perderti allora l’Ultimo Cammino, da Camposampiero alla Basilica di Sant’Antonio.

Cammino di Assisi

Di tutti i pellegrinaggi italiani, probabilmente questo è il più famoso e il più amato dai camminatori. Pensate che è talmente famoso da essere gemellato al Cammino di Santiago. Qui potrai rivivere la storia di San Francesco, andando a rivivere la storia del Santo toccando città come Dovadola, Montepaolo e infine Assisi, da cui si possono visitare anche Gubbio e Sansepolcro. E se siete stanchi potrete riposare in uno dei magnifici agriturismi del posto.

Cammino di San Benedetto

Il Cammino di San Benedetto ti permetterà di visitare i luoghi più importanti nella formazione spirituale e mentale della vita del santo fondatore dell’ordine benedettino, le cui regole di vita hanno rivoluzionato generazioni di fedeli. Il percorso porta con sé oltre 310 km di tragitto tra Umbria e Lazio e sarà un’autentica delizia per te e per tutti coloro che decideranno di accompagnarti.

Ricordati sempre di viaggiare in sicurezza: prima di cambiare regione, informati sulle regole vigenti in loco sulle precauzioni da prendere in questo periodo di pandemia e informati se puoi usufruire del Bonus Vacanze.

Potrebbero interessarti anche