1. Home
  2. Shopping
  3. Abbigliamento

Vestito a fiori: 5 outfit adatti per l'autunno e l'inverno

Chi ha detto che i vestiti a fiori non possano essere indossati anche per la stagione autunno-inverno? Ecco tutti i nostri consigli di stile

Abbigliamento

Chi lo dice che i vestiti a fiori possono essere indossati solamente in primavera e per la moda estate? Anche in inverno possono essere sfoggiati nonostante le intemperie, basta solo avere qualche piccola accortezza per adattarsi alla stagione e al suo clima non proprio mite. Molte ragazze, infatti, amano questi capi romantici e comodi e non vogliono rinunciarvi per passare ai pantaloni. Come fare? Segui i nostri consigli!

I consigli per indossare i vestiti a fiori

Gli abiti a fiori possono essere di molte fogge e modelli. Gli stilisti ne hanno creato i modelli più svariati da indossare anche in inverno: corti, lunghi, ampi, stretti, boho-chic, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Possono essere abbinati a moltissimi indumenti e accessori per creare ogni volta uno stile unico e diverso. Basta solo lavorare di fantasia e tenere a mente alcune semplici regole per non eccedere.

Già di per sé i vestiti floreali si fanno notare moltissimo. Ecco perché vanno abbinati a indumenti che abbiano colori neutri: per evitare di creare pastrocchi e confusione. La cosa che dovete tenere a mente è che gli occhi di tutti dovranno essere puntati sul vostro abito e non su altro. Ecco perché dovrete giocare con gli accessori, mettendone anche molti, ma senza esagerare.

Gipsy style

Chi ama gli abiti floreali in genere adora lo stile bohémienne. Vestiti dalla gonna lunga e molto ampia, super colorati e con fantasie sgargianti sono uno dei must have di chi predilige questi tipi di look. Abbinate il vestito a un giacchetto denim dallo stile un po’ rock e a degli anfibi di pelle. Il nostro consiglio è di usare degli accessori gipsy come degli orecchini a cerchio molto grandi.

Romantica

Amanti dei minidress a fiori, fatevi avanti! Per uno stile elegante, questo tipo di abito non passa mai di moda. Indossate delle calze velate nere (bandito il pizzo o le stampe, rischiate di esagerare e cadere nel kitsch), un paio di tronchetti di velluto nero e legate i capelli in uno chignon. Una pochette rigorosamente nera completa il tutto. Giocate col make-up: truccate poco gli occhi e stendete il rossetto rosso. Non vi si potrà togliere gli occhi di dosso.

Colazione da Tiffany

Se vi sentite un po’ Audrey Hepburn, il vestito a fiori bianco e nero spezzato è perfetto per essere super glam. Il corpetto dovrà essere rigorosamente nero, mentre la gonna deve avere uno sfondo bianco e dei fiori neri stilizzati stampati sul tessuto. L’abito dovrà essere rigido, per conferirvi quell’allure elegante e austera che probabilmente amate. I capelli? Legati in una tiratissima coda di cavallo.

Come una foresta in fiore

L’autunno è la stagione delle foglie e del romanticismo. Questo si deve riflettere anche sui vostri vestiti a fiori. Sceglietene uno che rispecchi i colori caldi di questi mesi: via libera quindi all’arancione, al marrone scuro, al giallo e al rosso. Optate per un modello lungo fino al ginocchio e abbinate un paio di stivali al ginocchio in pelle nera con un po’ di tacco. Lasciate i capelli sciolti e preparatevi a lunghe passeggiate nei boschi.

A fiori sì, ma dal gusto retrò

Ricordate gli anni ’50 e i suoi vestiti stretti in vita, sui fianchi e con la gonna al ginocchio leggermente a campana? Ecco, questo è un altro modello di abito a fiori che può andare bene per l’autunno e l’inverno. Con un cappello a tesa larga e un paio di parigine con il tacco è un outfit che merita di essere provato.

Potrebbero interessarti anche