1. Home
  2. Shopping
  3. Scarpe

Guida all'acquisto delle scarpe antinfortunistiche

Le scarpe antinfortunistiche sono una scelta importante per la comodità e la sicurezza durante lo svolgimento di mansioni lavorative. Ecco come scegliere le più adatte

Scarpe

Le scarpe antinfortunistiche (più comunemente da lavoro) sono diventate ormai un obbligo per la maggior parte dei posti di lavoro. Questo non deve senz’altro stupire in quanto la scelta della scarpa può influire più o meno positivamente sulla nostra salute.

Questo è vero soprattutto se si parla di lavori di fatica dove indossare una scarpa idonea diventa il tratto distintivo che può fare la differenza oltre che sulla nostra salute, anche sulla nostra sicurezza.

Se anche tu non vuoi farti trovare impreparato, scopri insieme a noi tanti utili consigli per scegliere la scarpa da lavoro ideale.

Scarpe antinfortunistiche: cosa dice la normativa

Indossare scarpe antinfortunistiche è fondamentale per la sicurezza sul lavoro propria ed altrui: è ciò che stabilisce anche la normativa Europea che ha normato le scarpe da lavoro sulla base dello standard qualitativo EN ISO 20345:2011.

Questa normativa ha poi classificato le scarpe antinfortunistiche sulla base di 8 categorie suddivise in base al livello di sicurezza. vale a dire le SB, SBP, S1, S1P, S2, S3, S4, S5.

Vediamole nel dettaglio.

Scarpe antifortunistiche livello SB – SBP

La lettera B indica il livello base: questo significa che una scarpa antinfortunistica di questo livello va a soddisfare i requisiti minimi richiesti dalla normativa Europea. Il livello SBP si differenzia dal livello SB per il fatto che integra un puntale in acciaio della resistenza di 200 joule. Questo tipo di scarpa viene indossato in tutti quegli ambienti che non comportano gravi rischi sul lavoro, come ad esempio i magazzini.

Scarpe antinfortunistiche livello S1 – S1P – S2

Questo tipo di scarpe oltre che comprendere la già citata punta in acciaio da 200 joule, sono completi di suola antistatica per garantire un perfetto isolamento del piede. Il livello S1P si differenzia dall’S1 standard per la presenza di lamina antiperforazione, infine il livello S2 è realizzato in materiali impermeabili all’acqua fino a 60 minuti. Come per il livello SB, anche le scarpe da lavoro di livello S1 e S2 sono destinate ad ambienti di lavoro a basso-medio rischio di infortunio.

Scarpe antinfortunistiche livello S3

Tra le varie tipologie di scarpa da lavoro è sicuramente la più richiesta e si distingue per la presenza di lamina antiperforazione progettata in in tessuto misto a kevlar, un materiale sintetico molto resistente tra l’altro utilizzato nello sport. Le scarpe antinfortunistiche di livello S3 sono utilizzate nel settore agricolo oppure nell’edilizia.

Scarpe antinfortunistiche livello S4-S5

Sono le scarpe da lavoro di livello più alto e vengono impiegate in contesti a medio-alto rischio di infortunio. Si distinguono oltre che per l’alta impermeabilità, anche per un’ottima tenuta antistatica garantita da un’apposita suoletta, infine comprendono la lamina antiperforazione.

Scarpe antinfortunistiche: quali scegliere?

In base alle singole esigenze del piede, come ad esempio scarpe adatte per l’alluce valgo, oppure ai rischi che si corrono sul lavoro verrà prediletta la scelta di un particolare tipo di scarpa.

Nello specifico le principali sono:

  • Scarpa alta: protegge la caviglia e mantiene il piede caldo e asciutto
  • Scarpa bassa: per chi cerca una scarpa leggera, flessibile e rispettosa della conformazione del piede.
  • Zoccolo: Usato nelle scuole e nelle professioni sanitarie e paramediche.
  • Stivale: Utilizzato in tutti quei lavori che sono ad alto contatto con acqua, gelo o ancora pioggia. Per chi è alla ricerca di robustezza e impermeabilità si consiglia sempre la soluzione in gomma.
  • Sandalo: Molto simile allo zoccolo viene particolarmente consigliato per chi soffre al piede e vuole una soluzione che lo faccia respirare.

Il parere di un esperto

Che sia estate oppure inverno, che tu sia alla ricerca di una scarpa leggera e flessibile oppure robusta e resistente, scegli di affidarti al tuo esperto di fiducia per il tuo prossimo paio di scarpe antinfortunistiche e trova subito il punto vendita più vicino a te.

Potrebbero interessarti anche