1. Home
  2. Motori
  3. Carrozzerie

Oscuramento vetri dell'auto: ecco perché ti fa risparmiare

Oscurare i vetri dell'automobile è vantaggioso non solo per la privacy, ma perché comporta protezione dai raggi solari, diminuzione del calore nell'abitacolo e risparmio di aria condizionata e carburante

Carrozzerie

Oscuramento vetri dell’auto: i vantaggi

Oscurare i vetri dell’auto può dare indubbiamente un tocco in più a una vettura, donandole un aspetto da auto di lusso così come scegliere dei nuovi coprisedili.

Ma l’oscuramento dei vetri dell’auto dà dei vantaggi non solo in termini estetici. Le pellicole oscuranti, infatti, riducono la penetrazione dei raggi solari facendo diminuire il calore all’interno dell’auto. Questo comporta un utilizzo minore dell’aria condizionata e un minore consumo di carburante.

Un altro vantaggio è la salvaguardia della privacy di chi viaggia sul sedile dietro. La legge, infatti, consente l’oscuramento dei vetri dell’auto solo per i vetri posteriori e il lunotto posteriore. Oscurare i vetri garantisce anche un livello più elevato di sicurezza del veicolo.

La pellicola, in caso di incidente, impedisce che i pezzi di vetro entrino nell’abitacolo e colpiscano i passeggeri. Inoltre, queste pellicole, trattenendo i raggi ultravioletti, riducono gli effetti del sole sugli interni dell’auto salvaguardandone la loro integrità e garantendone una maggiore durata così come i parasole per auto, utili nei viaggi a lunga percorrenza per proteggere i passeggeri anche sui sedili anteriori.

Oscuramento vetri dell’auto: tipologie di pellicole oscuranti

Il mercato offre una vasta gamma di pellicole con caratteristiche, funzioni e prezzi diversi a seconda delle varie esigenze. La pellicola oscurante per vetri più comune ed economica è quella tinta. Garantisce un effetto scuro ed opaco, ed è molto apprezzata dal lato estetico. La sua durata però è limitata e va dai 3 ai 4 anni. La pellicola metallizzata, invece, offre un migliore isolamento termico e rende più resistente il vetro. Ci sono poi le pellicole ibride tinte e metallizzate, che offrono sia vantaggi estetici che di isolamento.

Se poi si vogliono delle pellicole più costose, quelle cristalline garantiscono elevate performance e hanno una durata che va oltre i 10 anni. Oppure ci sono le pellicole oscuranti ceramiche, che utilizzano la tecnologia nano-ceramica, la stessa che viene impiegata nella Formula 1. Qualsiasi pellicola scegli per l’oscuramento dei vetri della tua auto, accertati che sia omologata. Sulle pellicole, inoltre, deve essere presente il marchio identificativo del produttore. Così, in caso di controllo, le autorità possono accertare la loro regolarità.

Oscuramento vetri dell’auto: a chi rivolgersi

Applicare le pellicole sui vetri dell’auto non è un’operazione così semplice. Pertanto è meglio rivolgersi ad officine, carrozzerie o centri specializzati. Il costo per l’oscuramento dei vetri dell’auto sarà maggiore, ma avrai la sicurezza di un lavoro fatto come si deve. Il prezzo si aggira intorno ai 250,00 euro e comprende il costo delle pellicole, che varia dai 50 ai 100 euro a seconda della tipologia e della manodopera.

Per individuare l’officina che può occuparsi dell’oscuramento dei vetri della tua auto, ti basta fare una breve ricerca su Internet. Puoi trovare l’elenco di tutti i centri specializzati nella tua zona, verificare i servizi e i prodotti che sono in grado di offrire.

Inoltre, sempre online puoi richiedere un preventivo e fissare un appuntamento per effettuare il lavoro sulla tua vettura. La tua auto ci guadagnerà sicuramente in estetica e soprattutto in performance, in combinazione con altri importanti accessori come le gomme quattro stagioni per la tua automobile.

Potrebbero interessarti anche