1. Home
  2. Animali
  3. Toelettatura

Olio di salmone per cani: a cosa serve e i benefici

L'olio di salmone è un ottimo integratori per i nostri amici a 4 zampe: ecco perché somministrarlo e tutti i benefici. Continuate a leggere per saperne di più

Toelettatura

Il cane è da sempre il migliore amico dell’uomo e non c’è nulla che non si farebbe per vedere più in salute il proprio compagno di vita a quattro zampe.

Irrinunciabile alleato del benessere psico-fisico del nostro cane, insieme alle vitamine, è l’olio di salmone per cani: un integratore alimentare che vanta notevoli benefici a 360 gradi sulla vita del nostro animale.
Scopri qui tutti i benefici apportati e come integrarlo efficacemente nell’alimentazione.

Cos’è?

L’olio di salmone per i cani è un vero toccasana: è una sostanza viscosa estratta a freddo dal fegato del pesce, per mantenere intatte tutte le sue numerose proprietà nutritive. In particolare, la sostanza è ricca di Omega-3: acidi grassi polinsaturi considerati indispensabili all’organismo per mantenersi sempre forte e vitale.

Un corretto apporto di Omega-3 è fortemente consigliato non solo per gli umani, ma soprattutto per i cani che altrimenti – autonomamente – non ne produrrebbero a sufficienza.

I benefici apportati

I benefici dell’olio di salmone sono molteplici e si possono riscontrare a più livelli.

  • Pelo

Dopo solo qualche giorno di somministrazione, il primo beneficio immediatamente visibile sarà il netto miglioramento del mantello del nostro amico a quattro zampe, che apparirà incredibilmente più morbido, folto e lucente (ovviamente andrà comunque sottoposto a regolare toelettatura). Infatti, l’olio di salmone aiuta nettamente a migliorare condizioni di pelle secca, desquamazione, chiazze con pelo rado e prurito.

Per il suo potere antinfiammatorio risulterà un prodotto assolutamente valido anche in caso di infiammazioni o allergie cutanee.

  • Corpo

Il suo potere antinfiammatorio non agisce solo a livello superficiale e cutaneo, anzi, sarà ancora più efficace in profondità, dove aiuterà ossa, articolazioni e cartilagini a supportare al meglio il cane durante i momenti più attivi e arzilli della sua giornata.

Se il cane soffre di cattiva digestione, apporterà notevoli benefici a livello gastro-intestinale, riducendo eventuali stati infiammatori causati dal reflusso.

Oltre al suo inestimabile potere antinfiammatorio – un vero toccasana per l’intero sistema immunitario – l’olio di salmone risulta essere anche un validissimo alleato per sviluppare le funzioni cognitive, specialmente nei cuccioli durante i primi mesi di vita. E’ comunque adatto anche alle razze di cani più piccole.

  • Umore

Ultimo ma non certo per importanza, sono ampiamente verificati i benefici dell’olio di salmone sull’umore dei nostri amici a quattro zampe perchè – si sa – quando ci si sente bene fisicamente, anche lo spirito pare giovarne. Il cane apparirà incredibilmente rinvigorito, voglioso di giocare, uscire all’aria aperta per correre e passeggiare.

Migliorerà anche il suo appetito e di conseguenza la sua energia.

Somministrazione

L’olio di salmone per cani può essere reperito in commercio principalmente sotto due formati: allo stato liquido e in pillole. Ai fini della somministrazione non vi è poi così tanta differenza. L’olio di salmone allo stato liquido può essere aggiunto, prestando estrema attenzione alla dose indicata dal foglietto illustrativo presente nella confezione, alla pappa umida del vostro cane, sempre all’interno di un’alimentazione corretta, sana e bilanciata.

Se invece non volete avere problemi col dosaggio e preferite acquistare le pillole, queste potranno essere somministrate tramite l’aiuto un un goloso bocconcino, che aiuti ad addolcirne il sapore.

Potrebbero interessarti anche